Coronavirus, Conte conferma: proroga per lo stato di emergenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:19

Il premier Conte ha confermato la possibilità di prorogare lo stato di emergenza oltre il 31 luglio per affrontare al meglio il coronavirus 

Si va verso la proroga dello stato di emergenza oltre il 31 luglio. Lo ha confermato il premier Giuseppe Conte parlando ai giornalisti a margine della cerimonia che si è tenuta al Mose. Il presidente del Consiglio conferma che probabilmente lo stato di emergenza, attivato lo scorso 31 gennaio, andrà oltre questo mese: “Ci sono le condizioni affinché lo stato di emergenza per il coronavirus continui anche dopo il 31 luglio – le parole di Conte-. Non è stato ancora tutto deciso ma la direzione è questa: lo stato di emergenza serve a tenere il virus sotto controllo”.

Anche se il premier Conte non ha dato una data, le indiscrezioni parlano di una proroga di altre sei mesi, per arrivare al 31 dicembre. Con lo stato di emergenza, il presidente del Consiglio avrà la possibilità di varare nuovi decreti, i famosi DPCM, senza passare dal Parlamento.