Pagelle e Tabellino Cagliari-Atalanta 0-1: Muriel decisivo, Carboni ingenuo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:31
Cagliari-Atalanta (Getty Images)

Le pagelle ed il tabellino della partita tra Cagliari ed Atalanta valida per la 30esima giornata di Serie A

Cagliari ed Atalanta si sfidano alla Sardegna Arena nella gara della 30esima giornata. Il Cagliari passa in vantaggio con Simeone dopo 11 minuti ma il gol viene annullato per fallo di mano. Così gli uomini di Gasperini ne approfittano e sfruttano l’inesperienza di Carboni, che provoca il rigore segnato da Muriel per lo 0-1. Nella ripresa l’Atalanta prova a chiudere la gara senza successo ed il Cagliari fatica a ripartire per l’uomo in meno. Ottava vittoria consecutivi per gli uomini di Gasperini. La squadra di Zenga fatica con l’uomo in meno ma comunque regge.

CAGLIARI

Cragno 7- Non può nulla sul rigore, poche ma essenziali le parate.

Walukiewicz 5.5- Forse il migliore della difesa, riesce a contenere le offensive atalantine ma la mancanza di un uomo si fa sentire.

Pisacane 5- Stare dietro all’attacco dell’Atalanta è difficilissimo, in velocità non riesce a prenderli (dal 75′ Klavan 6- Entra bene ed evita un gol fatto ad Ilicic)

Carboni 3 – L’inesperienza paga e non poco. Viene espulso per doppia ammonizione dopo soli 26 minuti.

Ionita 5.5.- Non riesce ad inserirsi o a rendersi pericoloso. Tanti gli errori in fase di impostazione. (dal 67′ Faragò 5.5- Non riesce a dare l’apporto necessario alla squadra, si vede poco)

Nandez 5.5- Generoso come sempre, ma tanti, troppi falli

Nainggolan 6.5- Il più attivo e sempre l’ultimo ad arrendersi. Un giocatore che dà tutto in campo. (dal 67′ Birsa 6- Entra bene e corre molto per recuperare buoni palloni)

Rog 5.5- Tanta grinta come sempre, ma spesso cade in falli inutili

Lykogiannis 5.5- In difficoltà come tutta la retroguardia sarda, non riesce a salire molto. (dal 67′ Mattiello 6- Bravo a contenere e ad aiutare la squadra a non capitolare)

Simeone 6.5- Il migliore della zona offensiva cagliaritana, segna anche un grande gol annullato per un fallo di mano che lascia dei dubbi. Cala ad inizio ripresa. (dal 75′ Ragatzu 6- Corre molto, ma non riceve palloni giocabili)

Joao Pedro 4.5- Sbaglia tutto il possibile, sopratutto davanti la porta. Irriconoscibile

All. Zenga 5- La sua squadra contiene bene i tanti attacchi dell’Atalanta, ma l’uomo in meno si fa sentire. Il lato migliore è che i suoi uomini non si arrendono mai

ATALANTA

Sportiello 6- Non deve effettuare particolari interventi.

Sutalo 6.5- Fatica ad inizio partita, poi entra nel ritmo e gioca un’ottima partita. (dal 84′ Toloi S.V.)

Caldara 6.5- Oltre a chiudere sempre bene in difesa, serve anche ottimi palloni ai compagni.

Palomino 6.5- Solita difesa rocciosa, i duelli di testa li vince tutti.

Hateboer 6.5- Nel primo tempo sembra un po’ spento, ma nella ripresa sprinta ovunque e sfiora il gol di testa colpendo il palo. (dal 74′ Gosens S.V.)

de Roon 6- Solita partita di contenimento, sempre fondamentale il suo aiuto alla retroguardia

Tameze 6- Ottimo esordio da titolare, aiuta moltissimo la difesa.

Castagne 6- Spinge poco rispetto al solito, si concentra di più a difendere.

Pasalic 5.5- Non riesce ad incidere nella partita, si inserisce poco e sembra stanco (dal 61′ Ilicic 6.5- Entra bene in partita come sempre e con la sua tecnica fa ciò che vuole)

Malinovskyi 6.5- Procura il rigore del vantaggio e sfiora più volte la gioia personale. Sempre reattivo. (dal 60′ Gomez 5.5- Ha una mezz’ora buona per rendersi protagonista ma si limita a mantenere il vantaggio senza troppi spunti)

Muriel 7- Sempre decisivo quando schierato da Gasperini. Anche oggi sblocca la gara con una freddezza incredibile dal dischetto. (dal 61′ Zapata 6- Fa buone sponde per i compagni ma in area non punge)

All. Gasperini 7- Altra vittoria in un campo dove portare a casa i tre punti non è mai facile. La sua squadra è una macchina inarrestabile. La Champions per il secondo anno consecutivo è ad un passo.

Arbitro: La Penna 6 -Dubbi sul gol annullato per fallo di mano a Simeone. Dirige bene la gara ed ammonisce quando necessario.

TABELLINO

CAGLIARI-ATALANTA 0-1 

CAGLIARI: Cragno; Walukiewicz, Pisacane (dal 75′ Klavan), Carboni; Ionita (dal 67′ Faragò), Nandez, Nainggolan (dal 67′ Birsa), Rog, Lykogiannis (dal 67′ Mattiello); Simeone (dal 75′ Ragatzu), Joao Pedro. A disposizione: Ciocci, Rafael, Boccia, Faragò, Klavan, Cigarini, Birsa, Mattiello, Ladinetti, Paloschi, Gagliano, Ragatzu. All. Zenga.

ATALANTA: Sportiello; Sutalo (dal 84′ Toloi), Caldara, Palomino; Hateboer (dal 74′ Gosens), de Roon, Tameze, Castagne; Pasalic (dal 61′ Ilicic), Malinovskyi (dal 60′ Gomez); Muriel (dal 61′ Zapata). A disposizione: Gollini, Rossi, Czyborra, Toloi, Djimsiti, Bellanova, Gosens, Freuler, Colley. All. Gasperini.

Arbitro: Federico La Penna (sezione di Roma)

Var: Maurizio Mariani (sezione di Aprilia)

Ammoniti: 4′ Carboni, 43′ Pisacane, 62′ Palomino, 70′ Nandez, 71′ Hateboer

Espulsi: 27′ Carboni

Marcatori: 27′ Muriel (r)