Napoli-Roma, Fienga: “Vedremo se cambiare. Pallotta non si è disinnamorato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:40

Le parole del CEO della Roma Guido Fienga prima del calcio d’inizio del match del San Paolo contro il Napoli. Tanti i temi trattati, ecco le sue dichiarazioni

Prima del calcio d’inizio di Napoli-Roma ha parlato il Ceo dei giallorossi Guido Fienga. Sono giorni caldi per il club giallorosso dalle questioni societarie al possibile addio di Edin Dzeko al termine della stagione: “Rispettiamo molto i nostri tifosi e sentiamo la responsabilità per ciò che stanno provando – ammette Fienga a Sky -. Stiamo cercando delle soluzioni per migliorare la situazione”.

CESSIONI – “Il tema societario riguarda l’azionista, il nostro compito è stabilire un progetto che crei le condizioni per tutti i nostri giocatori di essere soddisfatti qui. I calciatori questo lo sanno e vediamo se a fine stagione dovremo cambiare qualcosa”.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mondo del calcio CLICCA QUI

STADIO – “Sul cambio di proprietà ho risposto, è una scelta dell’azionista. Io mi occupo della stabilità del progetto. Sullo stadio noi abbiamo completato il percorso, mancano gli ultimi step del Comune e sappiamo che ci stanno lavorando. Siamo positivi e lo saremo ancora. Non credo che la questione stadio abbia fatto disinnamorare Pallotta“.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Roma, sogno Cavani: la pista arriva dal Canada

Calciomercato Napoli, scambio a sorpresa per Milik: la richiesta di De Laurentiis