Napoli-Roma, Fonseca: “Dzeko giocherà. Sento la fiducia della società”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

Napoli-Roma, alla vigilia del match di San Paolo le parole del tecnico giallorosso Paulo Fonseca, che presenta la sfida importante con gli azzurri

Dopo due ko contro Milan e Udinese, la Roma ritorna in campo. Sfumata la corsa Champions, bisogna difendere almeno il quinto posto. Ma lo scontro diretto contro il Napoli sarà una sfida difficile. Il tecnico giallorosso Fonseca presenta la sfida con gli azzurri, parlando delle ultime novità di formazione e non solo.

DIFESA A 3 – “Possiamo giocare sia a tre che a quattro, lavoriamo di sistema. Di certo non c’è un problema di marcature preventive, con l’Udinese abbiamo avuto il problema di avere un uomo in meno. I rischi sono stati maggiori”.

ATTACCO – Carles Perez e Mkhitaryan? Vedremo domani, abbiamo giocato solo due giorni fa. E’ chiaro che Dzeko giocherà, non essendo partito dall’inizio nell’ultima gara”.

PASSAGGIO DI PROPRIETA’ – “Per me non c’è relazione con il calo nel gioco dei giocatori”.

ASPETTATIVE – “Il bilancio dobbiamo farlo a fine stagione, ci mancano nove gare di campionato e l’Europa League. Non è tempo di bilanci”.

CAMBI – “Li faccio perché ho fiducia in tutti i giocatori del mio gruppo”.

ERRORI – “Quando vinciamo non va tutto bene, quando perdiamo non va tutto male. Faccio un’analisi dopo ogni partita, dobbiamo trovare soluzioni per migliorare la squadra”.

STANCHEZZA – “Non è vero che i giocatori mi hanno detto di essere stanchi”.

FUTURO – “Sento sempre il sostegno della società e mai mi sono sentito abbandonato. Se ho sentito Pallotta? E’ normale che se non vinciamo si sia tutti arrabbiati”.

DISTANZE IN CAMPO – “La squadra è un po’ più lunga in campo, ma abbiamo altri problemi, questo non è il principale”.

TIFOSI – “Sento il loro supporto, è chiaro che non siano soddisfatti ma dobbiamo giocare per vincere e lo sappiamo”.

NAPOLI – “E’ una squadra con più fiducia e diversa rispetto a quella affrontata all’andata. Hanno perso con l’Atalanta ma mi aspetto una squadra in forma”.