PAGELLE E TABELLINO SPAL-MILAN 2-2: Dabo giganteggia, disastro Gabbia!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:50
Dabo
Dabo (Getty Images)

Pagelle e tabellino di SPAL-Milan, match valido per la 29esima giornata di Serie A.

Il Milan rimonta dopo essere stato sotto per 2 a 0. Fantastico il gol di Floccari, che è tra i migliori. Male ancora una volta Gabbia. Non incide Rebic. Rimandati anche Ibrahimovic, Calabria e ovviamente D’Alessandro.

Ecco le pagelle di SPAL-Milan:

SPAL

Letica 6,5 – Si oppone con un grande intervento su Calhanoglu, poi dice no a Paqueta. E’ sempre attento il gigante croato. Non ha colpe in occasione dei due gol presi.

Tomovic 5 – Non ha particolari problemi con Theo Hernandez, poi svirgola il pallone che riapre la partita.

Vicari 5,5 – Salvataggio sulla linea che vale come una rete, poi fa un clamoroso autogol che rovina tutto.

Bonifazi 7 – E’ un muro, non ha problemi sulle palle aeree. Tiene a bada Rebic. Dal 65′ Salamon 6,5 – I palloni di testa sono tutti suoi, entra bene in campo e non fa rimpiangere il compagno infortunato.

Sala 5,5 – Nessun problema con Calabria, poi fatica tantissimo con Saelemaekers.

D’Alessandro 4,5 – Lascia i suoi compagni in dieci, con un fallo a centrocampo che ha davvero poco senso e rovina tutto.

Valdifiori 6 – Mette a disposizione della squadra la sua esperienza. Partita di sacrificio per l’ex Toro.

Dabo 7,5 – Ci mette lo zampino in occasione del gol di Floccari. Giganteggia in mezzo al campo. Dall’81’ Cionek s.v.

Valoti 6,5 – Partita ordinata del centrocampista che trova la gioia del gol che spezza l’equilibrio. Dal 45′ Missiroli 5,5 – Partita difficile da interpretare, ci mette il fisico e lotta come può.

Floccari 7 – Il 38enne di Vibo Valentia si inventa un eurogol che ricorderà per molto tempo. Dal 45′ Fares 5,5 – Dura 28 minuti la sua partita, davvero poco da ricordare. Dal 74′ Strafezza s.v.

Petagna 5,5 – Lotta tanto in avanti tra i difensori rossoneri ma si vede che non è al massimo della forma.

All. Di Biagio 6 – Beffato nel finale, la sua Spal lotta ma la Serie B è sempre più vicina.

 

MILAN

Donnarumma 5,5 – Forse avrebbe potuto fare di più in occasione del gol di Floccari, poi partita da senza voto.

Calabria 5 – Distratto in occasione della rete di Valoti, sfiora un grande gol che fa la barba al palo. Dal 45′ Leao 7 – Entra bene, giocando per la squadra e riuscendo a riaprire la partita.

Gabbia 5 – Quando non c’è Kjaer il Milan traballa. Il giovane centrale non appare pronto per fare il titolare.

Romagnoli 5,5 – Paga l’assenza di Kjaer. Non è il principale responsabile del tracollo difensivo ma non merita la sufficienza.

Theo Hernandez 6 – Dopo un buon primo tempo e tante botte, lascia il terreno di gioco. Dal 64′ Laxalt 6 – Tanta corsa sulla fascia, senza compiti difensivi gioca 30 buoni minuti.

Kessie 5 – Perde il duello con Dabo. Non incide davanti come dovrebbe quando la Spal rimane in 10.

Bennacer 5,5 – Gioca con ordine ma a ritmi non elevatissimi. Difficile prendere la sufficienza quest’oggi – Dal 70′ Bonaventura 5 – Non riesce ad incidere davanti come gli aveva chiesto Pioli.

Castillejo s.v. Dal 14′ Saelemaekers 6,5 – Da esterno alto ha una buona palla sul piede sbagliato. Da terzino fa decisamente meglio di Calabria, mettendo tanti cross buoni e con l’ultimo arriva il pari rossonero.

Paqueta 6 – Fa il brasiliano, facendo impazzire i difensori della Spal nel primo tempo. Ci prova diverse volte, trovando un attento Letica. Sfortunato, cala nei minuti finali.

Calhanoglu 6 – La Var prima e la sfortuna poi gli negano la gioia del gol nel primo tempo. Nel secondo, senza benzina, si mette a disposizione della squadra.

Rebic 5 – Si fa notare con l’assist per Calhanoglu (gol poi annullato). Corre tanto ma non riesce ad incidere davanti. Dal 65′ Ibrahimovic 5,5 – Non riesce a schiacciare un ottimo pallone di Saelemaekers. Va vicino al gol su punizione.

All. Pioli 5,5 – Forse avrebbe potuto fare più turnover ma i cambi sono quelli giusti. Il pari a Ferrara, alla fine, è come una sconfitta.

TABELLINO
SPAL-MILAN 2-2

SPAL (4-4-2): Letica; Tomović, Vicari, Bonifazi, Sala; D’Alessandro, Valdifiori, Dabo, Valoti; Floccari, Petagna. A disp.: Thiam, Meneghetti; Castro, Cerri, Cionek, Cuellar, Fares, Felipe, Missiroli, Murgia, Reca, Salamon, Strefezza, Tunjov. All.: Di Biagio.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernández; Kessie, Bennacer; Castillejo, Paquetá, Çalhanoğlu; Rebić. A disp.: Begović, A. Donnarumma; Conti, Laxalt, Kjær; Biglia, Bonaventura, Krunić, Saelemaekers; Ibrahimović, Leão, Maldini. All.: Pioli.

Arbitro: Mariani di Roma.
GOL: 14′ Valoti(S), 30′ Floccari(S), 79′ Leao, 94′ autogol. Vicari (M)
AMMONITI: 45′ Valdifiori (S)
ESPULSI: D’Alessandro (S)