Serie A, la svolta: accordo medici-Cts per la quarantena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:33
Serie A
Stadio Olimpico di Roma (Getty Images)

Serie A, cambia tutto: intesa sul protocollo tra i medici e il Cts, accordo sulla durata della quarantena che può sbloccare tutto

Passi in avanti sempre più importanti verso la ripresa del campionato. Da più parti, arrivano aperture sull’effettivo ritorno in campo nel mese di giugno. L’ulteriore tassello che arriva sul compromesso tra medici e Comitato Tecnico e Scientifico sul protocollo di sicurezza potrebbe, alla fine, risultare decisivo. Stando a quanto riportato da ‘Sport Mediaset’, infatti, ci sarebbe l’intesa per ridurre la durata della quarantena in caso di nuove positività al coronavirus emersa nel corso dell’attività agonistica. Da 14 giorni, si sarebbe scesi a 7 giorni, sia per il giocatore o i giocatori positivi, sia per il resto della squadra. In tal modo, si potrebbe probabilmente evitare il nuovo e definitivo stop, riportando le squadre coinvolte subito in campo in caso di successivi tamponi negativi.

pallone serie a
Serie A (Getty Images) 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Serie A, match in tre orari diversi: il piano della Lega

Serie A, ESCLUSIVO: le principali linee guida per la ripresa del campionato