Fiorentina, Cutrone e il Coronavirus: “Periodo duro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:01

Patrick Cutrone, attaccante della Fiorentina, racconta il periodo in cui ha dovuto affrontare il coronavirus

“Ora sto bene ma è stata dura”: così Patrick Cutrone, attaccante della Fiorentina, racconta le settimane in cui ha sofferto di coronavirus. Un periodo duro che però si è messo alle spalle: “Ora sono guarito e mi sto allenando ogni giorno per mantenermi in forma” ha spiegato in alcune dichiarazioni rilasciate al portale del club viola. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina, Cutrone racconta il Coronavirus: “Ho avuto paura. Mi manca il campo”

Ma non c’è solo il coronavirus nelle parole di Cutrone. Il calciatore racconta il suo debutto in viola: “E’ stato emozionante con lo stadio pieno e i tifosi che ci hanno supportato dal primo minuto. Sarebbe stato ancora più bello – ha aggiunto l’ex Milan – se quel colpo di tacco fosse entrato: gol all’esordio e sotto la Fiesole, sarebbe stato bellissimo”. Il suo arrivo in Toscana è stato accolto bene da tutta la squadra: “Ho un rapporto bellissimo con tutti, in particolare con Dragowski, Ceccherini e Chiesa. Siamo un bel gruppo – ha concluso Cutrone – ci aiutiamo l’uno con l’altro”.