Coronavirus, tifosi del Lecce contro la ripresa del campionato: striscioni duri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:25
Lecce (Getty Images)

Gli ultrà giallorossi hanno esposto delle frasi forti all’esterno dello stadio

CORONAVIRUS LECCE STRISCIONI TIFOSI RIPRESA CAMPIONATO / Giornata potenzialmente molto negativa per la ripresa del campionato di Serie A. Sono ben 11 i casi positivi comunicati dai club (Torino, Fiorentina e Sampdoria) dall’inizio dei test medici in vista del ritorno agli allenamenti individuali. I tifosi, però, la pensano in maniera molto diversa dai giocatori, che invece non vedono l’ora di ripartire.

LEGGI ANCHE>>>Coronavirus, ESCLUSIVO Prof. Guerra: “Rischio elevato per il campionato. Vaccino unica soluzione”

Donati Lecce (Getty Images)

Dopo quelli di Brescia, Atalanta, Roma e altri ancora, anche gli ultrà del Lecce hanno preso una posizione ben precisa a riguardo. Come riporta ‘Lecce Prima’, sulla recinzione esterna dello stadio ‘Via del Mare’ sono apparsi alcuni striscioni che riportano dei messaggi ben precisi. “Come potete dopo un goal esultare, quando le bare sono ancora da contare?”, è scritto sul primo stendardo. “Si continua a morire ma per voi conta ripartire. Contro il vostro calcio nessuna resa, nessuna ripresa”, recita il secondo. I tifosi dei giallorossi hanno detto la loro in maniera chiara, anche se la Serie A farà di tutto per riprendere.

LEGGI ANCHE>>>Serie A, terminato l’incontro CTS-Figc: Spadafora spiega le novità

Francesco Iucca