Emergenza Coronavirus, Speranza: “Indice di contagio in calo, si può progettare il futuro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:08

Il ministro della Salute parla degli ultimi sviluppi dell’epidemia, spiragli positivi

EMERGENZA CORONAVIRUS SPERANZA / I dati degli ultimi giorni sullo sviluppo dell'epidemia di coronavirus nel nostro paese incoraggiano un lieve ottimismo. Ne ha parlato il ministro della Salute Roberto Speranza, intervenuto su 'La7' al programma 'DiMartedì'. Ecco le sue dichiarazioni: “L'indice di contagio R con zero è in calo – ha spiegato – Se prima eravamo arrivati fino a quattro possibili persone contagiate per ogni caso, con una curva esponenziale, adesso questo dato è intorno all'1 e forse in alcune zone del paese anche al di sotto. Si può dunque iniziare a progettare il futuro, ma dobbiamo farlo con i piedi per terra. La sfida non è vinta, dobbiamo continuare a mantenere il massimo del rigore e non abbassare la guardia. Basta poco per rovinare tutto. Stiamo iniziando a lavorare sulla 'fase 2', ma dovremo convivere con il virus, perché non scomparirà”.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Emergenza Coronavirus, tutti gli aggiornamenti in diretta

Coronavirus, Ricciardi (Oms) dopo la conferenza con Conte: “Serve cautela”