Calciomercato Milan, Paqueta ai margini: il futuro è segnato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:45

Il centrocampista non rientra nei piani tecnici: serve una svolta per non disperdere l’investimento fatto

CALCIOMERCATO MILAN PAQUETA PIOLI / Non decolla la stagione di Paqueta. Anche ieri pomeriggio è arrivato un segnale molto chiaro da parte di Stefano Pioli. Nonostante il risultato negativo che avrebbe dovuto spingere a gettare nella mischia un giocatore offensivo come il brasiliano, il tecnico ha scelto come ultimo cambio Calabria. Per la seconda partita consecutiva l'ex Flamengo è così rimasto seduto in panchina, con l'ex allenatore della Fiorentina che contro il Genoa gli ha preferito anche Bonaventura. L'italiano ha un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno che non gli verrà rinnovato ma nonostante ciò lo pone – nelle gerarchie – davanti al più giovane compagno. 

LEGGI ANCHE >> Napoli, occasione dal Milan: c'è il pupillo di Gattuso

Il futuro di Paqueta sembra davvero segnato e a giugno le strade sono destinate a separarsi. In casa Milan si spera che il Psg torni a farsi sotto per il fantasista ma appare alquanto complicato che Leonardo decida di mettere sul piatto un'offerta vicina ai 30 milioni di euro.

Milan, addio Paqueta: idea scambio

Per restare aggiornato con tutte le news legate al calcio CLICCA QUI

Si dovrà lavorare ad uno scambio per non fare minusvalenza: Paqueta piace anche alla Juventus di Maurizio Sarri. A gennaio l'ipotesi scambio con Federico Bernardeschi non è decollata solo per via dell'alto stipendio dell'italiano. A giugno se ne potrebbe tornare a parlare solo se i bianconeri non saranno riusciti a centrare i loro obiettivi in mediana. Paqueta, ad oggi, infatti, non è assolutamente una priorità.

Le vie del calciomercato sono spesso infinite e la speranza al Milan è che presto possa nascere un'opportunità per non dovere vedere bruciare l'importante investimento fatto. L'alternativa ovviamente è quella di rilanciarlo ma difficilmentee potrà avvenire con Pioli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, Rangnick subito: lo scenario clamoroso!

Milan, Boban-Gazidis: lo scontro finisce in tribunale