Milan, addio Boban: il retroscena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:01

Il dirigente croato sta per concludere la sua avventura in rossonero

MILAN ADDIO BOBAN / Zvonimir Boban è ormai un ex del Milan. Il dirigente croato lascerà ufficialmente il suo incarico, appena verrà trovata l'intesa economica sulla separazione con il club rossonero. Gli avvocati delle parti sono al lavoro ma non da ieri: già prima dell'intervista alla Gazzetta dello Sport aleggiava nell'ambiente l'indiscrezione sull'attesa rottura. Il dirigente croato stava maturando infatti da tempo la decisione di interrompere la sua avventura in rossonero, a causa delle ingerenze dell'ad Gazidis che aveva deciso di scegliere il tecnico Rangnick senza l'ok dell'area tecnica. Non è così da escludere un possibile ritorno del croato a Ginevra come dirigente Fifa. 

LEGGI ANCHE —> Juve-Milan, novità su CR7

LEGGI ANCHE —> Capello dirigente: l'annuncio dell'ex tecnico

Panchina Milan, le ultime su Rangnick

Intanto piovono conferme sui contatti con il tecnico tedesco. La bozza di accordo è su base triennale, con opzione per un'altra stagione. L'ex Lipsia vorrebbe portare a Milano i suoi uomini, ecco perché anche la conferma del ds Massara è sempre più in dubbio

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Caos Milan: spunta l'ipotesi dimissioni di Pioli