Calciomercato Juventus, Rabiot si conferma un flop | Lo scenario futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:46

Il francese tra i più deludenti nel match d’andata degli ottavi perso dai bianconeri per 1-0

CALCIOMERCATO JUVENTUS RABIOT / La Juventus cade a Lione nell'andata degli ottavi di Champions. Prova negativa di tutta la squadra di Sarri, criticatissimo sui social e non solo, in particolare per alcuni giocatori da cui ci si aspettava una prestazione completamente diversa. Tra i flop spicca Adrien Rabiot, fischiato dai tifosi transalpini per il suo passato al Paris Saint-Germain e autore dell'ennesima partita a ritmi compassati, senza quel furore necessario soprattutto in partite di livello internazionale.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Juventus, si complica l'affare: colpa della Champions

Calciomercato Juventus, 'caso' Rabiot: cederlo non sarà semplice

Ad oggi il classe '95 è stato un acquisto (a zero, commissioni escluse) sbagliato, e non è l'unico dell'ultimo deludente e per certi versi incomprensibile calciomercato estivo dei bianconeri. Lo scenario futuro vede l'ex PSG lontano da Torino, anche se per Paratici non sarà semplice trovargli un'altra sistemazione considerato l'ingaggio di 7 milioni netti a stagione, a fronte di un contratto in scadenza nel giugno 2023. Per agevolare la sua partenza, che consentirebbe di sicuro una plusvalenza, la Juventus potrebbe ridurre le pretese per il cartellino, che al momento sarebbero intorno ai 30 milioni di euro. Il futuro di Rabiot potrebbe essere in Premier, dove piace all'Arsenal e all'Everton di Ancelotti, seppur il suo 'passo' farebbe fatica a reggere quello delle squadre del massimo campionato inglese.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Milan, via libera a Sarri ma solo a una condizione

Juventus, Champions e addio: clamorosa ipotesi per Ronaldo