Calciomercato Milan, Spalletti in pole per il dopo Pioli: il motivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47

Il tecnico toscano l’ipotesi che potrebbe mettere d’accordo tutti tra i rossoneri, al contrario di Rangnick

CALCIOMERCATO MILAN SPALLETTI PIOLI RANGNICK / Incertezza in casa Milan sul futuro, il Diavolo ha l'obbligo di chiudere al meglio la stagione, con Pioli che si gioca la riconferma. Ipotesi che appare piuttosto difficile, però. Il tecnico subentrato in questa stagione rimarrebbe al timone solo in caso di quarto posto o vittoria della coppa Italia, entrambe piuttosto difficili, nonostante l'apprezzamento di Boban e Maldini. Gazidis insiste per Rangnick e il 'Corriere dello Sport' cita altri contatti avuti in Germania per il manager tedesco, che tuttavia continua a non riscuotere consensi nel resto della dirigenza.

Lontane le ipotesi Marcelino e Allegri, le idee di tutti potrebbero convergere su Luciano Spalletti. Il tecnico di Certaldo a giugno avrebbe ancora un anno di contratto residuo con l'Inter, ma rispetto a ottobre, sempre secondo il 'Corriere', liberarlo dai nerazzurri potrebbe essere più semplice. Inoltre, impostando il lavoro fin dall'inizio della stagione, ci sarebbero maggiori garanzie di una buona riuscita.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, ESCLUSIVO: la verità di Rangnick

Calciomercato Milan, ULTIME CM.IT su Kjaer

Calciomercato, il Milan del futuro con Rangnick, Marcelino e Allegri