Juventus, incredibile Poste Italiane: comunicato UFFICIALE contro Sarri!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:42

Le parole in conferenza dell’allenatore hanno spinto l’azienda a rispondere con una nota

JUVENTUS POSTE ITALIANE SARRI / Davvero non c'è pace per Maurizio Sarri: il momento difficile vissuto dalla squadra in campo con la sconfitta di Verona e le voci su un suo possibile addio (in corsa o a fine stagione). Ora a complicare il periodo dell'allenatore arriva anche Poste Italiane che ha diramato un comunicato in risposta alle parole dette oggi in conferenza stampa dall'allenatore della Juventus (“Se non volevo essere sotto esame avrei fatto domanda alle Poste”). Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

LEGGI ANCHE >>> Milan-Juventus, Sarri in conferenza: “Vi spiego l'incontro con Agnelli”

Questo il comunicato diffuso nel tardo pomeriggio: “Poste Italiane invita il signor Sarri a dedicare qualche minuto del suo prezioso tempo per informarsi che Poste è la più grande azienda del Paese, che viene scelta dai giovani laureati come tra le aziende più attrattive in cui lavorare, che è riconosciuta tra le prime 500 aziende al mondo per qualità della vita lavorativa, che ha realizzato tra le migliori performance di borsa nel 2019 e che si colloca al terzo posto, a livello mondiale, tra le aziende italiane per immagine e reputazione”. “Gli esami dunque – contrariamente a quanto sostiene Sarri – alle Poste ci sono eccome e l'azienda ne risponde ai cittadini, alle imprese e alle pubbliche amministrazioni. Lo aspettiamo  – l'invito al tecnico della Juventus – per constatare di persona il nostro lavoro quotidiano, in una delle nostre 15 mila sedi operative”.