PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-UDINESE 3-2: Rebic finalmente decisivo, Ibrahimovic spento

Voti e giudizi della partita valida per la ventesima giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO MILAN UDINESE/ A San Siro va in scena il lunch match della ventesima giornata di Serie A tra Milan ed Udinese. Dopo sei minuti a sorpresa passano in vantaggio i friulani. Donnarumma sbaglia completamente il tempo di uscita atterrando Lasagna, sul pallone arriva Stryger Larsen che insacca il gol dello 0-1. Nella ripresa la partita cambia ritmo e diventa divertente.  Dopo soli due minuti dall'ingresso Rebic pareggia subito il risultato mettendo in porta il pallone servitogli al centro dell'area da Conti. Al 72' i rossoneri completano la rimonta. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Theo Hernandez raccoglie la respinta della difesa al limite dell'area e tira al volo di sinistro mettendo la palla nell'angolo più lontano della porta. Al 85' l'Udinese trova il pareggio che gela San Siro. Ancora Stryger Larsen che mette in area un cross che Lasagna è bravissimo ad insaccare alle spalle di Donnarumma. All'ultimo minuto arriva la doppietta di Rebic che regala i tre punti al cardiopalma al Milan. Rossoneri che portano a casa una vittoria sofferta contro un'ottima Udinese.

MILAN

G. Donnarumma 5.5 – Il suo errore complica non poco la partita della sua squadra, ma nella ripresa salva i compagni con parate incredibili.

Conti 5.5 – Buona partita del terzino rossonero che accompagna sempre l'azione e serve l'assist per il pari, macchia la sua prestazione perdendosi Lasagna sul gol del pari.

Kjaer 5.5- Spesso in difficoltà contro Lasagna, sopratutto quando l'attaccante avversario accelera

Romagnoli 6- Sempre attento in chiusura su Okaka, buona partita la sua.

Hernandez 6.5- Non la solita partita di spinta per lui, ma il suo gol al volo è un capolavoro.

Kessie 6- Molto attivo e propositivo, cerca sempre il pallone e lo gestisce bene.

Bennacer 5.5- Non riesce a gestire benissimo il pallone facendo scelte spesso sbagliate

Bonaventura 5.5- Partita in cui fatica a mettersi in mostra, gestisce bene palla ma spesso non sa a chi darla. (dal 45' Rebic 8– Finalmente diventa decisivo per il Milan. Il suo ingresso ed i gol cambiano completamente la partita).

Castillejo 6.5- Sulla destra fa impazzire i difensori avversari regalando belle giocate (dal 76' Krunic S.V)

Ibrahimovic 5- Non riesce mai ad essere pericoloso, sembra affaticato e spento.

Leao 6,5- La sua velocità ed i suoi dribbling aiutano la squadra a rendersi pericolosa anche a sinistra

All. Pioli 7- Il suo Milan è determinato. Tanto agonismo e carattere per portare a casa tre punti soffertissimi, ribaltando il risultando dopo aver chiuso il primo tempo sotto nel punteggio. Vittoria importante per il morale della squadra e per la classifica.

UDINESE

Musso 6- Non può nulla sui gol subiti

Becao 5.5- Gioca un ottimo primo tempo, nella ripresa va sempre in difficoltà contro Rebic

Ekong 5.5- Non riesce a tenere il passo dei giocatori rossoneri a destra, si perde Conti nell'azione del gol del pari rossonero

Nuytinck 6.5- Ottima partita del centrale olandese che riesce a tenere a bada Ibrahimovic (dal 78' Nestorovski S.V.)

Stryger Larsen 7.5– Spinge sempre a destra e si fa trovare pronto per insaccare il gol del vantaggio

Fofana 6- Qualche buona giocata nella prima frazione in fase di recupero, nella ripresa si vede poco

Mandragora 5.5- Al centro del campo fatica a gestire palla sbagliando spesso i passaggi

De Paul 6.5- Partita da vero leader la sua, aiuta la squadra in fase di recupero e serve sempre in maniera intelligente i compagni

Sema 5.5- Spinge tantissimo, ma nella ripresa cala molto (dal 88' Ter Avest S:V.)

Okaka 5- Molto in difficoltà contro Romagnoli, non è mai pericoloso. (dal 92' De Maio S.V)

Lasagna 7- Mette sempre in difficoltà Kjaer e segna il gol che illude i bianconeri di uscire da San Siro con un punto

All. Gotti 5- La sua squadra gioca una partita coraggiosa. Mette in difficoltà il Milan ma non riesce a conquistare punti all'ultimo minuto. Una prestazione comunque da cui ripartire.

Arbitro: Pairetto 6- Buona gestione di gara e dei cartellini

TABELLINO

MILAN-UDINESE 3-2

Milan: G. Donnarumma, Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez, Kessie, Bennacer, Bonaventura (dal 46' Rebic), Castillejo (dal 77' Krunic), Ibrahimovic, Leao. A disposizione: Begovic, Donnarumma, Gabbia, Krunic, Paquetà, Suso, Piatek. All. Pioli

Udinese: Musso; Becao, Ekong, Nuytinck (dal 78' Nestorovski); Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema (dal 88' ter Avest); Okaka (dal 92' De Maio), Lasagna. A disposizione: Nicolas, Perisan, De Maio, ter Avest, Opoku, Jajalo, Barak, Walace, Teodorczyk, Nestorovski. All. Gotti.

Arbitro: Luca Pairetto (sezione di Nichelino)

Var: Gianpaolo Calvarese (sezione di Teramo)

Ammoniti: 27' Sema, 40' Bennacer, 52' Pioli (dalla panchina), 62' Conti, 88' Ibrahimovic, 93' Castillejo

Espulsi:

Marcatori: 6' Stryger Larsen, 48' Rebic, 71' Hernandez, 85' Lasagna, 93' Rebic

Marco Deiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *