PAGELLE e TABELLINO di Lazio-Sampdoria: super Immobile, disastro Chabot

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59

Tripletta dello scatenato attaccante, malissimo la sqiadra di Ranieri

PAGELLE TABELLINO LAZIO SAMPDORIA / Una grande Lazio batte anche la Sampdoria e continua a puntare la vetta della Serie A. Nel 5 a 1 odierno, in grande risalto il bomber Immobile, autore di una tripletta. Bruttissima, invece, la prestazione dei ragazzi di Ranieri. Calciomercato.it propone pagelle e tabellino del match. Clicca qui per restare aggiornato.

LAZIO

Strakosha 6,5 – Sulla conclusione deviata di Caprari si oppone. Spettatore nel secondo tempo.

Patric 7 – Non bada per il sottile nelle chiusure. Efficace.

Acerbi 7,5 – Sicuro e deciso nel complesso, nonostante la diffida. Lancio delizioso per Immobile che segna il 3-0. Dal 66’ Vavro 6 – Si rivede dopo l’infortunio.

Radu 6,5 – Ordinato e preciso. Esperienza e qualità al servizio della squadra. Dal 49’ Bastos 6,5 – Entra e segna il gol del 4-0.

Lazzari 7 – Il suo cross finisce sulla mano di Murru e Chiffi decreta il rigore, poi realizzato da Immobile. Stantuffo.

Milinkovic 6,5 – Si limita al compitino. Basta e avanza per fare la differenza.

Leiva 7 – Un diga nel mezzo. Punto di ferimento per la squadra. 

Luis Aberto 7 – Delizia il pubblico con giocate spettacolari. Quando ha la palla tra i piedi, nasce sempre qualcosa di pericoloso.

Jony 6,5 – Attacca con il freno a mano tirato, attento a non scoprire il fianco agli attacchi avversari. Utile.

Caicedo 7 – Si dimostra bomber d’area, quando scaraventa in rete il pallone, deviato da Audero sul tiro di Immobile. Dal 58’ Adekanye 6 – Prova a farsi vedere in attacco.

Immobile 9 – Gara da incorniciare. Resiste ad una carica di Chabot e propizia il gol di Caicedo. Realizza con freddezza due calci di rigori dopo aver segnato il 3-0.

All. S. Inzaghi 8 – La sua squadra ha le idee chiare e il meno di 20 minuti chiude la pratica. Prestazione perfetta.

SAMPDORIA 

Audero 4,5 – Respinge come può sul tiro di Immobile che propizia il gol di Caicedo. Non arriva sul primo rigore del bomber laziale, che poi lo spiazza ancora dagli undici metri.

Bereszynski 5 – Va in difficoltà sugli attacchi di Immobile e Caicedo. Non è aiutato dai compagni di reparto.

Colley 5 – Quando serve, ricorrere al fallo. Prestazione comunque insufficiente. Causa il rigore del 5-0.

Chabot 3 – Prova a fermare Immobile con le buone e con le cattive, ma non ci riesce. Da un suo errore nasce il gol di Caicedo. In occasione del 3-0 Immobile lo beffa ancora. Espulso per un fallo su Adekanye lanciato a verso la porta.

Murru 4,5 – Intercetta con la mano un cross di Lazzari che vale il rigore del 2-0 per la Lazio. Distratto. Dal 67’ Augello 5,5 – Prova a farsi vedere, senza successo.

Thorsby 5 – Corre tanto, ma a vuoto. Gli avversari lo colgono in contrattempo.

Vieira 5,5 – Ci prova da fuori, ma il suo destro finisce alle stelle. Metronomo a fasi alterne.

Linetty 5,5 – E’ uno dei migliori. Mette ordine ed è autore di un paio di recuperi preziosi. Segna il gol della bandiera.

Jankto 5 – Non affonda e non copre. Fuori dalla manovra. Dal 46’ Ekdal 5 – Non solleva le sorti dell’incontro.

Gabbiadini 5 – L’intesa con Caprari non decolla, eppure giocano molti vicini. Servito poco e male. Dal 71’ Bonazzoli 5 – Poco movimento e nulla più-

Caprari 5 – Combina poco e niente in avanti. Tocca pochi palloni.

All. Ranieri 4,5 – La sua squadra dura appena sette minuti. Poi si sfalda davanti allo strapotere della Lazio.

Arbitro: Chiffi 6,5 – giusto assegnare alla Lazio due calci di rigore. Gara semplice da gestire.

TABELLINO

Lazio-Sampdoria 5-1
Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi (dal 66’ Vavro), Radu (dal 49’ Bastos); Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Aberto, Jony; Caicedo (dal 58’ Adekanye), Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Bastos, D. Anderson, Parolo, Berisha, Minala, A. Anderson, Correa All.: Simone Inzaghi.
Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Chabot, Murru (dal 67’ Augello); Thorsby, Vieira, Linetty, Jankto (dal 46’ Ekdal); Gabbiadini (dal 71’ Bonazzoli), Caprari. A disp.: Seculin, Falcone, Regini, Rocha, Bertolacci, Leris, Rigoni, Maroni, Quagliarella. All. Claudio Ranieri.
Arbitro: Chiffi (sez. Padova)
Marcatori: 7’ Caicedo (L), 17’ Rig. Immobile (L), 19’ Immobile (L), 54’ Bastos, 65’ Rig. Immobile
Note: Ammoniti: Colley (S), Adekanye (L), Vieria (S), 70 Linetty (S). Espulsi: Chabot (S)