Calciomercato Torino, rebus panchina: il futuro è un’incognita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:50

Il contratto di Mazzarri scadrà a fine stagione, ma la situazione non è chiara

CALCIOMERCATO TORINO MAZZARRI / Due anni fa Walter Mazzarri approdava sulla panchina del Torino dopo l'esonero di Sinisa Mihajlovic. Soltanto sei mesi fa il tecnico toscano aveva portato grande entusiasmo nell'ambiente granata, con il ritorno in Europa League che mancava dal 2014-2015. Ora però la situazione appare completamente cambiata: la fiducia e l'entusiasmo che si respiravano prima sembrano ormai scomparsi e il futuro di Mazzarri e della panchina granata appaiono un grande rebus. Per restare aggiornato con tutte le news legate al calciomercato CLICCA QUI

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Torino, occhi in casa Barcellona: incontro settimana prossima

Lo riferisce anche 'Tuttosport', che sottolinea come il rinnovo che il presidente Cairo aveva annunciato mesi fa, ora appare un'ipotesi remotissima. Il contratto di Mazzarri scade infatti a fine giugno e Cairo sembra propenso a voler terminare la stagione con il tecnico toscano in panchina. Il successore appare però al momento un'incognita. Non sono ancora noti i nomi di possibili candidati e soprattutto non sono ancora note le volontà dello stesso presidente granata. Sembra dunque aleggiare grande mistero attorno alla panchina granata.