Calciomercato Milan, da Rodriguez a Suso: un ostacolo per le cessioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:43

I rossoneri pronti a cedere i due calciatori che piacciono a Watford e Siviglia

CALCIOMERCATO MILAN RODRIGUEZ SUSO / La disponibilità a cederli c'è, così come l'interesse concreto per acquistarli: per Ricardo Rodriguez e Suso però c'è lo scoglio della formula ad ostacolare la chiusura dell'operazione. Dopo l'arrivo di Ibrahimovic e in attesa che ci siano novità sul fronte difensore, con Todibo nome sempre caldo, il Milan pensa anche alle cessioni e i nomi che paiono più vicini all'addio sono quelli del terzino svizzero e dell'attaccante spagnolo: per il primo, oltre all'interesse del Napoli, c'è quello del Watford che sarebbe pronto a chiudere l'operazione in breve tempo con la formula del prestito. 

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Milan e Roma: nome nuovo per la difesa, le ultime di CM.IT

Calciomercato Milan, Siviglia-Suso: i rossoneri fissano le condizioni

La stessa formula con la quale il Siviglia vorrebbe riportare in Spagna Suso: il problema però è rappresentato dalla volontà del club lombardo di fare cassa. Così per il Milan la strada giusta per privarsi dei due calciatori è quella della cessione a titolo definitivo: per lo svizzero si parla di una cifra intorno ai dieci milioni di euro, per l'ex Liverpool invece c'è la clausola da poco meno di 40 milioni a fissare la valutazione. Quindi, al momento entrambi gli affari restano lontani dalla chiusura, in attesa che le parti facciano un passo indietro per far avanzare la trattativa. 

POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: 

Calciomercato Milan, Piatek dipende da Ibra: le ultime

Calciomercato Milan, idea Matic: spunta la verità