Milan, fermento in difesa: ‘nuova’ pista per Caldara, si accelera in entrata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:18

Il Barcellona fissa il prezzo di Todibo mentre si valuta Demiral

CALCIOMERCATO MILAN CALDARA TODIBO ULTIME / Non di solo Ibrahimovic vive il calciomercato Milan che anzi, in attesa della decisione dello svedese, registra un certo fermento in diversi reparto, difesa in primis. L'infortunio di Duarte, out 3-4 mesi, ha alimentato la necessità di intervenire al centro del reparto arretrato per mettere a disposizione del tecnico Stefano Pioli un giocatore pronto subito. Anche perché Mattia Caldara è sì recuperato, ma non ancora pronto a dare una mano. Tant'è che le voci su una possibile partenza già nella finestra di gennaio sembrano prendere quota. Per restare aggiornato con tutte le news legate al mercato CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE —> Milan, dalla Spagna: corsa a 5 per Todibo

Calciomercato Milan, Atalanta su Caldara: le ultime da Todibo a Demiral

Perché sotto traccia si starebbe muovendo l'Atalanta per quello che sarebbe un grande ritorno a casa. Con Kjaer verso la cessione e Ibanez che ha bisogno di fare esperienza in una squadra in cui giocare con continuità, i nerazzurri grazie anche agli introiti della Champions League pianificano un doppio innesto in difesa e secondo 'Tuttosport' ci sono già stati dei contatti per riportare a Bergamo il difensore cresciuto nel vivaio orobico prima di passare alla Juventus e quindi al Milan. Da parte dello stesso giocatore ci sarebbe stata una sostanziale apertura all'ipotesi che, però, si complica per via della valutazione a bilancio di circa 35 milioni di euro: i rossoneri non intendono fare una minusvalenza, in casa Atalanta si ragionerebbe su un possibile prestito biennale con riscatto.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Milan, da Ibra a Caldara: segnali chiari da Milanello

A quel punto al Milan l'esigenza di inserire un nuovo centrale diventerebbe obbligo. Ed in questo senso la società si sta già muovendo concretamente. Col Barcellona, confermano anche in Catalogna, ci sono stati contatti e si è parlato di Todibo: costa 10 milioni di euro, ma nell'accordo i blaugrana vogliono inserire un'opzione per la 'recompra'. Non mancano le concorrenti a livello internazionale. L'asse con la Juventus propone invece Merih Demiral: sta giocando pochissimo, ma i bianconeri non fanno sconti e le insidie inglesi non aiutano. Altre piste circolate nei giorni scorsi conducono a Fazio, Nkoulou o l'ex Samp Mustafi. Sono comunque giorni di grande fermento con la dirigenza milanista che punta a sistemare la falla in difesa già nei primi giorni del mercato invernale.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, non solo l'Arsenal: nuovo pericolo inglese per Demiral

Calciomercato Milan, attesa Ibrahimovic: Boban contatta la Juventus