Calciomercato Milan, Corvino ‘sconsiglia’ il colpo Ibrahimovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:59

L’ex Ds della Fiorentina teme possa condizionare “l’investimento fatto su un giovane”

CALCIOMERCATO MILAN CORVINO IBRAHIMOVIC / Il giro di boa del mese di dicembre è ormai alle porte, l'inizio della sessione invernale di calciomercato sempre più vicino: da ora in avanti ogni momento può essere quello buono per il tanto atteso annuncio di Zlatan Ibrahimovic che con la sua decisione (come ormai consuetudine) tiene in sospeso mezza Europa. Tra le voci sulla Premier League ed i campionati più esotici, ma soprattutto le trattative più concrete con la Serie A, lo svedese sembra aver scelto il Milan, anche se non mancano i nodi da sciogliere e l'arrivo di Gattuso a Napoli invita a tenere aperta un'altra porticina. Non perderti le ultime news di mercato: CLICCA QUI!

Interrogato sul tema nel corso di una lunga intervista concessa a 'Tuttosport', l'esperto ex direttore sportivo della Fiorentina Pantaleo Corvino ha messo in guardia i club intenzionati a puntare su Ibra: “Se può far ancora bene in Italia? Solo se arriva in una squadra che per infortuni o altro, ha bisogno di un attaccante. Anzi, di un grandissimo attaccante come Ibra, un campione assoluto. Ma non sarebbe un'idea giusta prendere Ibra se nel frattempo hai investito e puntato su un giovane che finirebbe penalizzato” Riferimento a Piatek e Leao?.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Milan, affare Ibrahimovic: segnale che non piace

Milan, non solo Napoli: coppia Ancelotti-Ibrahimovic in Premier