Inter, contatti per il rinnovo di Lautaro Martinez: la clausola della discordia. E il Barcellona osserva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:03

Il bomber argentino è finito prepotentemente nel mirino del club catalano in vista della prossima stagione

CALCIOMERCATO INTER LAUTARO MARTINEZ BARCELLONA LUIS SUAREZ – Dopo la delusione per il mancato approdo agli ottavi di Champions League, l'Inter si è messa al lavoro per blindare il suo gioiello, Lautaro Martinez. Il 22enne attaccante argentino è da diverso tempo al centro di moltissime voci di calciomercato. In particolare, il Barcellona lo avrebbe messo in cima alla lista dei desidere in vista della prossima stagione, per sostituire il 33enne Luis Suarez e formare il tridente col connazionale, e Pallone d'Oro 2019, Leo Messi, e Antoine Griezmann. Anche se le indiscrezioni sul possibile ritorno di Neymar restano sempre vive: col brasiliano, potrebbe diventare il trio d'attacco più forte del calcio internazionale. Nel frattempo, però, l'amministratore delegato nerazzuro, Beppe Marotta, ha tutta l'intenzione di non farsi sfuggire l'ex Racing de Avellaneda e ha avviato i primi contatti col suo entourage per il prolungamento contrattuale, con adeguamento dell'ingaggio e revisione della clausola rescissoria, pari a 111 milioni di euro ed esercitabile nei primi quindici giorni di luglio di ogni sessione di mercato. QUI tutti gli ultimi aggiornamenti.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, Conte insiste per Giroud: sì al francese ad una condizione

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, Marotta 'batte un colpo': c'è l'incontro

Calciomercato Inter, rinnovo Lautaro Martinez: le ultime sulla trattativa

Gli agenti del calciatore si trovano a Milano in questi giorni e questa presenza ha dato il la ad una ridda di voci. In primis, quelle relative al Barcellona, anch'egli presente nel capoluogo lombardo per la sfida di Champions contro la squadra di Antonio Conte. Ma, più concretamente, sarebbero stati avviati i primi contatti per il rinnovo di contratto del calciatore, attualmente in scadenza nel 2023: la volontà è quella di prolungare l'accordo, alzando a 200 milioni di euro la clausola rescissoria. L'attuale ingaggio è di circa 2 milioni di euro a stagione, l'entourage, riporta 'Sport', avrebbe chiesto il doppio, mentre l'Inter vorrebbe chiudere a cifre più basse. Il disaccordo, per ora, resta anche sull'entità della clausola, che chi si occupa del calciatore vorrebbe mantenere alla quota attuale, ben conoscendo l'interesse di diversi top club. Una situazione in divenire che il club di Suning spera di risolvere in fretta. E il Barcellona osserva interessato gli sviluppi della vicenda.

LEGGI ANCHE>>>Inter e Milan, s'inserisce il Napoli sul gioiello del Lille

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, Ibra-Napoli: 'regalo' per Conte