Champions League, il Napoli si qualifica agli ottavi se…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:48

Gli uomini di Ancelotti in campo anche per il primo posto nel girone

CHAMPIONS LEAGUE NAPOLI QUALIFICAZIONE / Il Napoli prova per una notte a metter da parte le frizioni interne e le voci sulla panchina in bilico di mister Carlo Ancelotti per concentrarsi sull'obiettivo più importante di questo avvio di stagione. Stasera al 'San Paolo' contro il Genk già eliminato dalla competizione c'è in palio l'accesso agli ottavi di finale di Champions League, con gli azzurri che possono ancora centrare anche il primo posto nel girone. Le ultimissime notizie di mercato: CLICCA QUI!

Champions League, Napoli: le combinazioni per il passaggio del turno

Fischio d'inizio alle 18.55 per il match del Gruppo E, la cui classifica recita: Liverpool 10, Napoli 9, Salisburgo 7, Genk 1. Alla luce di questa situazione, il Napoli si qualifica agli ottavi se:

  • Vince o pareggia con il Genk;
  • Perde con il Genk e il Salisburgo non batte il Liverpool.

Per gli azzurri però c'è anche la possibilità di chiudere al primo posto la fase a gironi. In caso di arrivo con tre squadre a 10 punti (Salisburgo batte Liverpool e Napoli pareggia), gli azzurri sarebbero primi in virtù dei punti negli scontri diretti. Allo stesso modo, gli uomini di Ancelotti sarebbero primi vincendo con il Genk e sperando che il Liverpool non riesca a batttere il Salisburgo. L'unico scenario che vedrebbe uscire il Napoli dalla Champions è quello con le vittorie di Genk e Salisburgo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Napoli, l'allievo Gattuso pronto a superare il maestro Ancelotti. E spunta una novità…