Sorteggi Euro2020, che pasticcio! Un girone è già fatto, mentre l’Italia…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:38

Gli Azzurri di Mancini nel gruppo A: pericoli Francia e Portogallo

SORTEGGI EURO2020 ITALIA – Quello che si disputerà l'anno prossimo sarà il primo Europeo di calcio itinerante della storia. Una nuova formula che permetterà ai tifosi di tanti Paesi di vedere la propria Nazionale giocare in casa nella speranza di riempire sempre di più gli stadi. A dare il via il prossimo 12 giugno sarà l'Italia a Roma contro una delle avversarie che si scopriranno nel sorteggio del prossimo 30 novembre, sebbene solo a marzo si conosceranno le ultime quattro qualificate che usciranno dai playoff. I paletti imposti dalla Uefa, però, fanno sì le combinazioni possibili nell'urna di Bucarest saranno molto limitate. Ma andiamo con ordine: il girone A si giocherà a Roma e Baku. A fare compagnia agli Azzurri di Mancini saranno una squadra dell'urna 2 tra Francia, Polonia, Svizzera e Croazia (ma non Olanda e Russia); una dell'urna 3 tra Portogallo, Turchia, Austria, Svezia e Repubblica Ceca (ma non Danimarca) e una dell'urna 4 tra Galles, Finlandia e la vincente del playoff della Serie D di Nations League, ossia Georgia, Bielorussia, Macedonia o Kosovo.

LEGGI ANCHE >>> SPECIALE CM.IT – Calcio e razzismo, i dati della vergogna: 'sorpresa' Inghilterra

LEGGI ANCHE >>> Real Madrid, il clamoroso gesto di Bale col Galles che avvicina l'addio

Euro 2020, sorteggio gironi: Ucraina con l'Olanda. Gruppo B quasi chiuso

Se l'Italia rischia un gruppo di ferro, diversa è la situazione per altre big. Il girone B si disputa a Copenaghen e San Pietroburgo e quindi comprenderà la Danimarca e la Russia. Ma anche il Belgio, visto che i russi non possono essere inseriti nello stesso raggruppamento dell'altra testa di serie che non ospita gare di Euro2020, ossia l'Ucraina. La Nazionale di Shevchenko va aritmeticamente nel gruppo C che si gioca ad Amsterdam e Bucarest, perciò affronterà di certo l'Olanda e se si qualifica la Romania. Il gruppo D avrà come sedi Londra e Glasgow: oltre all'Inghilterra potrebbe esserci la Scozia, che deve passare gli spareggi. Bilbao e Dublino ospiteranno le sfide del girone E, che vedrà sicuramente protagoniste la Spagna e la vincente del playoff di Serie B di Nations League tra Irlanda, Slovacchia, Bosnia e Irlanda del Nord. Infine il gruppo F si disputa a Monaco di Baviera e Budapest, quindi comprenderà la Germania e se passa l'Ungheria.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Calciomercato, da Eriksen a Matic: cosa cambia per le italiane con Mourinho al Tottenham

Calciomercato Juventus, colpo Mbappe possibile: cifre e dettagli