Calciomercato Juventus, svolta Perin: i dettagli della nuova operazione col Benfica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:31

Nell’affare dovrebbe rientrare il giovane Joao Ferreira

CALCIOMERCATO JUVENTUS PERIN / Il Benfica fa dietrofront e torna su Mattia Perin. Dopo lo stop alla trattativa estiva imposto dal problema fisico riscontrato durante i test del portiere della Juventus, nonostante le dichiarazioni del presidente Luís Felipe Vieira che aveva chiuso ad un possibile ritorno di fiamma la dirigenza delle 'Aquile' starebbe nuovamente lavorando in modo concreto all'acquisto dell'estremo difensore bianconero. Per restare aggiornato con tutte le news legate al mercato CLICCA QUI!

Leggi anche —> Calciomercato Juventus, da Emre Can a Pjaca: il punto sulle cessioni

Calciomercato Juventus, Joao Ferreira nell'operazione Perin-Benfica

È la notizia che rimbalza oggi dal Portogallo, dove il quotidiano 'A Bola' apre in prima pagina con la notizia delle trattative ricominciate per l'arrivo a Lisbona del portiere italiano. Perin, che ha ricominciato ad allenarsi con la Juventus dopo i problemi alla spalla che lo tormentano da alcuni mesi, si sottoporrà a nuovi esami e se tutto andrà per il meglio, a gennaio dovrebbe concretizzarsi il trasferimento in un'operazione da 15 milioni di euro che dovrebbe coinvolgere anche il giovane Joao Ferreira, terzino portoghese classe 2001 che dal Benfica farebbe il percorso inverso sbarcando alla Juve. Una possibilità, quella del ritorno di fiamma del Benfica per Mattia Perin a gennaio, della quale vi avevamo parlato su Calciomercato.it già a settembre.

Leggi anche —> Juventus, ansia Alex Sandro: le prossime scelte di Sarri

Calciomercato Juventus, non solo Perin: quante cessioni a gennaio

Quello di Mattia Perin però non è l'unico nome caldo sul fronte delle uscite in vista della sessione invernale per il club juventino. Il principale indiziato alla partenza è Mario Mandzukic, che nonostante il recente rinnovo è stato tagliato dal progetto tecnico di Maurizio Sarri e sta cercando una nuova sistemazione con l'ipotesi Manchester United sempre valida, ma senza scartare ritorni di fiamma esotici o soprattutto dalla Bundesliga. Con lui pure Emre Can, tornato a parlare del suo malcontento per la situazione che si è venuta a creare a Torino. Su De Sciglio resiste poi il pressing del Psg, mentre al centro uno tra Demiral (tornato nel mirino del Milan) e Rugani può fare le valigie. Pjaca, infine, può partire in prestito per recuperare dall'infortunio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Juventus, retroscena Mandzukic-Qatar: ecco perché è saltato l'affare