Milan, Javi Martinez: esperienza a centrocampo per Pioli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21

Lo spagnolo non trova spazio nel Bayern Monaco di Kovac e a gennaio potrebbe lasciare la Germania

CALCIOMERCATO MILAN JAVI MARTINEZ BAYERN MONACO PIOLI – Le parole di Zvonimir Boban, chief football officer del Milan, nel giorno della conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Stefano Pioli, sono state chiare anche in ottica calciomercato: ai rossoneri servirebbe qualche giocatore d'esperienza, visto che la squadra è quella con l'età media più bassa della Serie A. E mentre il tecnico si prepara all'esordio, incominciano a circolare voci sulle mosse dei club in vista della sessione invernale di riparazione. Nei giorni scorsi, si è parlato di alcuni giocatori poco utilizzati da Niko Kovac al Bayern Monaco che potrebbero partire a gennaio, su tutti Thomas Mueller e Javi Martinez. Proprio quest'ultimo, potrebbe portare quantita, qualità e esperienza al centrocampo del Milan, che dispone dei soli Biglia e Bonaventura come over 30: il primo poco utilizzato da Giampaolo, il secondo ritornato a disposizione da poco dopo una lunga sosta ai box per infortunio. Lo spagnolo, 31 anni, ha collezionato solo cinque presenze in questo inizio di stagione, per un totale di 131 minuti: il suo contratto è in scadenza nel 2021 e, dopo sei anni e mezzo, potrebbe dire addio alla Bundesliga. La sua valutazione si aggira sui 15/20 milioni di euro, ma potrebbe scendere in caso di scarso minutaggio da qui all'inizio del 2020. Al momento, si tratta solo di suggestioni, ma la sua posizione è da tenere sotto controllo.