PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-MILAN 2-0: Belotti al top, rossoneri flop totale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:52

Vittoria netta e meritata del Torino contro un Milan mai in partita

PAGELLE TABELLINO TORINO MILAN/ Vittoria netta e meritata del Torino con Belotti su rigore e un gran gol di Berenguer. Milan sempre più in difficoltà con Gattuso che sembra non avere più in pugno la squadra.

TORINO

Sirigu 7 – Quando impegnato risponde presente. Non arriva sulla traversa di Bakayoko ma sarebbe stato davvero troppo.

Izzo 6,5 – Astuzia, malizia e bravura, anche quella. Ci sono tutte le componenti per fare bene dietro e guadagnarsi un rigore utile ad aprire le danze e incanalare la partita sul binario giusto.

Nkoulou 7,5 – Pulito e puntuale negli interventi. Partita praticamente perfetta.

Moretti 7 – Si fa sfuggire Suso nel primo tempo quando lo spagnolo impegna Sirigu col destro, perfeziona la prestazione con un secondo tempo di altissimo livello.

De Silvestri 6 – Taglia con semplicità alle spalle di Rodriguez e si rende sempre utile e pericoloso in avanti.

Meitè 6,5 – Fondamentale sulle seconde palle, sempre sue, e nel tenere basso il Milan.

Rincon 6,5 – L'impostazione non è il suo forte ma lì in mezzo si vede, si sente ed è tanta roba per il Toro.

Lukic 7 – A uomo, fisso, a tutto campo su Bakayoko e nega qualsiasi cosa al francese, fulcro del gioco del Milan.

Ansaldi 6 – Spinge sulla sinistra seppur non con l'insistenza che, con Conti ammonito, avrebbe messo in difficoltà il Milan.

Berenguer 7 – Si muove negli spazi e tra le linee lì davanti non dando punti di riferimento alla difesa rossonera. Lavoro prezioso premiato da un gran gol. Dal 73' Parigini 6,5 – Entra bene.

Belotti 7,5 – In gran forma, fisica e mentale. Si vede dalla forza con cui porta avanti il contrattacco granata e dal coraggio con cui prova anche una rovesciata. Il gol una gioia più che meritata.

All.: Mazzarri 7 – Meglio di così, il suo Toro, non avrebbe potuto fare. Vittoria netta e meritata.

MILAN

G. Donnarumma 5,5 – Sul gol non è il maggior responsabile ma forse avrebbe potuto far qualcosa in più.

Conti 4,5 – Nel pallone da inizio match, rischia addirittura il doppio giallo in pochi minuti. Mostra le solite lacune in fase difensiva.

Musacchio 5 – Belotti quando attacca lo fa spesso dalla sua parte e fa sempre fatica a contenerlo. Combina un pasticcio e regala a Berenguer la palla del raddoppio.

Romagnoli 4 – Solo nel deserto difensivo rossonero e sotto gli attacchi del Toro. Non può che andare anche lui in difficoltà. Perde la testa e si fa espellere.

Rodriguez 5,5 – Ci mette due/tre azioni a giocare d'anticipo sul taglio di De Silvestri ma è poi grazie ai suoi lanci in verticale se il Milan riesce a rifiatare quando in affanno. 

Kessié 5 – S'intestardisce in ripartenza nel tentativo di non buttare via la palla e finisce per sbagliare. La grande densità del Toro a centrocampo gli sbarra la strada verso la zona più vicina alla porta avversaria. Concede 

Bakayoko 5,5 – Messo completamente in ombra da Lukic deciso in marcatura a uomo a tutto campo. Non riesce a liberarsi della gabbia e partecipa poco all'azione. SI fa vedere

Paquetà 5,5 – Nel tocco di suola c'è tutta la qualità che serve al Milan per costruire e velocizzare, ma nel contatto fisico perde troppi duelli pericolosi nella zona centrale del campo. Dal 63' Piatek 5 – Mai visto.

Suso 4,5 – E' il primo rossonero a cercare la conclusione non col suo piede, ovvero il destro, impegnando Sirigu. Il suo peso sul match rimane sterile e poco incisivo e solo per buon senso (?) dell'arbitro non ha terminato anzi tempo la sua gara. Dal 63' Borini 5 – Non incide. 

Cutrone 6 – Si muove tanto ma fatica a trovare il varco verso l'area di rigore. A fine primo tempo la sua è una grande giocata ad aprire il corridoio per Calhanoglu.

Calhanoglu – Sempre alla ricerca dello scavetto di Rodriguez a scavalcare De Silvestri. Altrimenti scende poco o nulla a prendersi il pallone. In zona tiro perde sempre il tempo in più che lo fa sbattere contro la difesa torinese.

All.: Gattuso 4 – Notte fonda per il Milan. Sempre di più. I rossoneri hanno toccato il fondo e non sembra esserci via per la risalita. Il futuro sembra ormai segnato.

Arbitro: Guida – Suso andava espulso e il presunto mani in area Milan andava rivisto. Dubbi sul calcio di rigore concesso al Torino per fallo di Kessié su Izzo.

TABELLINO

TORINO-MILAN 2-0

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo,Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meitè, Rincon, Lukic, Ansaldi; Berenguer, Belotti.

A disposizione: Ichazo, Rosato, Iago Falque, Singo, Damascan, Parigini, Ola Aina, Bremer, Millico. Allenatore: Mazzarri.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Mauri, Castillejo, Borini, Bertolacci, Zapata, Piatek, Abate, Biglia, Caldara, Laxalt. Allenatore: Gattuso.

Arbitro: Guida (sez. di Torre Annunziata)

Marcatori: 58' rig. Belotti (T), 69' Berenguer (T).

Ammoniti: 8' Suso (M), 13' Conti (M), 16' Paquetà (M), 66' Moretti (T), 81' G. Donnarumma (M), 83' Parigini (T), Kessié (M).

Espulsi: 81' Romagnoli (M) per comportamento scorretto.

Note: recupero 1' e 4'. Spettatori 26.476 e incasso di € 413.222.