PAGELLE E TABELLINO DI BOLOGNA-EMPOLI: ottimo Sansone, flop Nikolaou

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:53

Voti e giudizi della gara valida per la 34esima giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO DI BOLOGNA-EMPOLI/ Vince e convince la squadra di Mihajlovic, che grazie ad un grande Sansone e un cinico Soriona, mettono ko i ragazzi di Andreazzoli, a cui non basta Pajac. Giornata negativa per Mbaye e Nikolaou.

BOLOGNA

Skorupski 6 – Incolpevole sul gol di Pajac. Preciso nei disimpegni con i piedi.

Mbaye 5,5 – Se da un lato si dimostra utile in fase offensiva, dall’altro denota qualche lacuna di troppo in fase difensiva.

Danilo 5,5 – Intimorito dal gol di Pajac, arretra spesso troppo la sua posizione. Riesce comunque ad effettuare qualche buona chiusura.

Lyanco 6 – Discreta gara dell’ex Torino, che cerca spesso di limitare Caputo giocando d’anticipo.

Dijks 6 – Molto partecipe alla fase offensiva, ma i suoi cross non sono sempre precisi.

Dzemaili 6 – Utile in entrambe le fasi di gioco. Preziose le sue verticalizzazioni per le punte.

Pulgar 6 – Funge da schermo davanti la difesa, provando a limitare le sortite centrali dell’Empoli. Dal 79’ Poli – s.v.

Orsolini 6,5 – Dopo un primo tempo poco convincente, cresce nel secondo mettendo a segno anche un bellissimo gol all’82’.

Soriano 7 – L’ex Torino cerca di fungere da raccordo tra il centrocampo e l’attacco, dialogando spesso con Sansone. Bravo nello sfruttare il cross di Sansone per il gol dell’1 a 1. Dal 93’ Krejci 6 – Entra in campo e fornisce un assist perfetto per Sansone che segna il 3 a 1.

Sansone 7 – Arretra spesso il suo raggio d’azione, creando spazi per gli inserimenti dei centrocampisti. Da un suo assist, arriva il gol di Soriano. Approfitta di un assist di Krejci per segnare il suo secondo gol col Bologna.

Palacio 6 – Il suo continuo movimento senza palla, non fa stare tranquilli i difensori avversari. Dal 73’ Santander 6  – Bravo nel protegger palla e far salire la squadra. Molto generoso nell’andare a pressare sui difensori empolesi.

All. Mihajlovic 6,5 – Il suo Bologna non molla mai e così, con la giusta grinta e una buona identità di gioco, riesce a vincere la quinta gara consecutiva.

 

EMPOLI

Dragowski 6 – Per l’ennesima volta, dimostra di essere un ottimo portiere tra i pali, salvando l’Empoli in un paio di occasioni con buone parate. Non può far nulla sui gol del Bologna.

Veseli  6 – Molto attento alla fase difensiva, cercando di non concedere molto spazio a Dijks.

Nikolaou 5,5 – Va spesso in difficolta’ con gli inserimenti di Palacio e compagni e nell’ uno contro uno.

Rasmussen 6 – Cerca di dirigere bene la difesa, effettuando buone chiusure e vincendo spesso i contrasti nel gioco aereo. Dall’86’ Mchedlidze – s.v.

Bennacer 6 – Sopporta bene la pressione il giovane centrocampista, che prova sempre a dettare i tempi di gioco.

Di Lorenzo 6 – Tanta corsa, tanto impegno, ma soprattutto intelligenza tattica e generosita’ in fase di non possesso palla.

Junior Traore 5,5 – Impegno, grinta ma anche grande capacità di mettere ordine in mezzo al campo. In ritardo di chiusura sul gol di Soriano.

Krunic  6 – Prova spesso a verticalizzare subito per le punte, approfittando degli spazi lasciati liberi dal Bologna.

Pajac 6,5 – Sempre molto utile in fase offensiva, sia nel creare che nel finalizzare. Astuto il gol messo a segno al 17’. Dall’82’ Pasqual – s.v.

Farias 6 – L’ex Cagliari prova spesso ad andare incontro al centrocampo, per lasciare spazio a Krunic e Pajac. Dal 67’ Acquah 6 – Fa una buona fase d’interdizione, dando forza al centrocampo empolese.

Caputo 6 – Lotta sempre tanto, gioca d’astuzia, provando a conquistare quel fallo che consente alla sua squadra di rifiatare.

All. Andreazzoli 6 – Il suo Empoli gioca un buon calcio, ma non basta per ottenere una vittoria fondamentale in ottica salvezza.

 

 

Arbitro: Valeri 6,5 – Discreta prestazione del direttore di gara della sezione di Roma, che sanziona con l’ammonizione solo i falli più cattivi. Giusto annullare al 60’ il gol a Palacio per fuorigioco dello stesso attaccante.

 

 

TABELLINO

BOLOGNA-EMPOLI 3-1

Bologna (4-3-1-2): Skorupski, Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks, Dzemaili, Pulgar (79’ Poli), Orsolini, Soriano (93’ Krejci), Sansone, Palacio (73’ Santander). A disposizione: Da Costa, Paz, Helander, Calabresi, Donsah, Svanberg, Edera, Falcinelli, Destro. All. Mihajlovic

Empoli (5-3-2): Dragowski, Veseli, Nikolaou, Rasmussen (86’ Mchedlidze), Bennacer, Di Lorenzo, Junior Traore, Krunic, Pajac (82’ Pasqual), Farias (67’ Acquah), Caputo. A disposizione: Perucchini, Provedel, Capezzi, Ucan, Brighi, Oberlin. All. Andreazzoli

MARCATORI: 17’ Pajac (E), 51’ Soriano (B), 82’ Orsolini (B)

ARBITRO: Paolo Valeri (Sez. di Roma)

AMMONITI: 7’ Pajac (E), 25’ Mbaye (B), 35’ Orsolini (B), 54’ Krunic (E), 78’ Soriano (B)

ESPULSI: