PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-FROSINONE: Dybala al top, male Ciofani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30

Voti e giudizi della gara valida per la 24esima giornata di Serie A

PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-FROSINONE/ I padroni di casa conquistano altri tre punti e si presentano al meglio per la Champions. Il Frosinone troppo debole non impensierisce la Juventus. Ciano l'unico ad aver dato qualche pensiero ai bianconeri, grande partita di sacrificio di Chibsah. Ritrovata la difesa titolare la squadra di Allegri mostra più sicurezza e determinazione, Dybala brilla, torna al gol e dimostra di essere entrato nel ruolo indicato. Alle reti di Dybala e Bonucci del primo tempo si unisce il gol di Ronaldo nella ripresa.

JUVENTUS

Szczesny 6 – Quasi spettatore non pagante. Reattivo quando viene chiamato in causa.

Cancelo 6,5 – Spesso viene raddoppiato ma quando punta l’uomo fa la differenza. Molinaro non lo contiene. Che intesa con Dybala sulla sua fascia di competenza. Chiude la partita con un giallo a dir poco inutile.

Bonucci 6,5 – Di nuovo in campo dopo la breve assenza. Piccole incertezze ma si presenta al meglio per la partita di mercoledì. Firma la rete del raddoppio.  

Chiellini 6,5 –  Come un ombra su Ciofani nel primo tempo. Torna solidità in difesa con lui e Bonucci. Dal 70’ Caceres – sv

De Sciglio 6 – Fa sempre il suo dovere giocando con tranquillità. È cresciuto e sembra aver dimenticato gli errori della partita contro il Parma.

Bentancur 6 – Va ad intermittenza. Ogni tanto perde la concentrazione e sbaglia.

Emre Can  6,5 –  Si posiziona al centro del reparto, gran lavoro in mezzo al campo. Interdisce e chiude gli spazi dando ordine ai compagni.

Khedira 6 – Viene spostato sulla fascia sinistra ma la sua prestazione non cambia. Ottimi inserimenti con e senza palla.  Dal 81’ Pjanic Sv

Dybala 7 – Oramai questo ruolo sembra essergli stato cucito addosso. Si muove tra le linee con semplicità senza tralasciare giocate di qualità. Si sblocca con un gran gol di potenza e precisione sotto il sette.

Mandzukic 6,5 – Il guerriero di sempre. Esalta il pubblico con la sua generosità anche in copertura.

Ronaldo 7 –  Cerca la rete con insistenza per 60’ minuti e lo trova. Gol e assist, anche oggi non si risparmia. Allegri giustamente lo fa riposare preservandolo per Madrid. Dal 64’ Bernardeschi 6 – entra quando il risultato è già in cassaforte. Una bella conclusione bloccata da Sportiello.

All. Allegri 6,5 – La squadra padrona della partita non corre pericoli. La difesa titolare torna a rinforzare il reparto. Ora testa a Madrid

 

FROSINONE

Sportiello 5 – Prende tre gol ma solo sul secondo ha qualche colpa.

Goldaniga 6 – Attento e concentrato ha avversari ostici ma non si spaventa. Mette una toppa sugli errori dei compagni.

Salamon 6 – Nella ripresa salva in più di un’occasione su Ronaldo.  Serve però maggiore precisione.

Capuano 5,5 – Soffre le incursione di Dybala e Cancelo. Troppo spazio sul suo lato.

Zampano 6 – Qualche idea interessante nel primo tempo. Poi si spegne e corre a vuoto. Dal 84’ Paganini sv – fa il suo esordio stagionale

Chibsah 6 – Si sacrifica tanto. Si preoccupa di chiudere i buchi lasciati dai compagni per evitare gli inserimenti dei bianconeri, dà ordine. Quando la squadra riparte ha campo libero e si propone in avanti.  Dal 78’ Gori sv – entra quando la partita è già chiusa.  Minuti di passerella.

Viviani 4,5 – Non ha soddisfatto le aspettative. Lento e impreciso non incide.

Cassata 5,5 – Non riesce ad uscire con la palla al piede, pressato va in confusione. Come Chibsah dà una mano in copertuta.

Molinaro 6 – Ha più esperienza dei suoi compagni e si vede. Prova a spingere in avanti arrivando al cross. Buoni interventi su Ronaldo, meno preciso sull’asse Cancelo-Dybala.

Ciofani 5,5 – Prova ad uscire dalla morsa di Chiellini ma viene contenuto dal difensore bianconero. Dal 59’ Pinamonti 5 – evanescente.

Ciano 6 – Si abbassa tanto e partecipa alla costruzione del gioco. Sicuramente il più propositivo dei compagni. Crea qualche pericolo alla difesa bianconera. Sul finire del primo tempo sfiora il palo esterno su punizione.  

All. Baroni 5,5 – La squadra ci prova ma soffre la qualità degli avversari. Troppo arrendevoli nella ripresa.

Arbitro Giua 5,5 – Non sempre preciso negli interventi.

TABELLINO

JUVENTUS-FROSINONE:3- 0

JUVENTUS(4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini( 70’ Caceres), De Sciglio; Bentancur, Emre Can, Khedira( 81Pjanic); Dybala, Mandzukic, Ronaldo( 64’ Bernardeschi). A disp.: Pinsoglio, Perin, Barzagli, Spinazzola, Matuidi, Kean. All. Allegri.

FROSINONE(3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano( 83’Paganini), Chibsah( 78’ Gori), Viviani, Cassata, Molinaro; Ciofani( 58’ Ciofani), Ciano. A disp.: Iacobucci, Marciano, Beghetto, Brighenti, Krajnc, Maiello, Sammarco, Trotta, Valzania. All.Baroni

Marcatori: 6’ Dybala (J), 17’ Bonucci (J), 63’ Ronaldo (J)

Arbitro: Giua sez. di Olbia

Ammoniti: 27’ Can (J), 37’ Salamon (F), 62’ Molinaro (F), 81’ Cassata (F), 89’ Cancelo (J)

Espulsi: