FOTO CM.IT – Inter-Napoli, Ancelotti: “Rosso a Koulibaly? Volevamo la sospensione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:52

Le parole del tecnico in conferenza stampa al termine della partita

INTER NAPOLI ANCELOTTI KOULIBALY/ Carlo Ancelotti è intervenuto in conferenza stampa al termine di Inter-Napoli:” Nella prima parte ha fatto meglio l’Inter, poi abbiamo preso il controllo e indirizzato bene la gara fino all’espulsione. Più che arrabbiato alla fine ero dispiaciuto. L’espulsione è venuta fuori anche per uno stato d’animo di Koulibaly particolare, per lui è inusuale comportarsi così, ma non era sereno. Credo che l’arbitro non abbia tenuto conto di tutto questo, volevamo la sospensione della gara”.

“Gli obiettivi non cambiano: abbiamo dimostrato di essere competitivi anche stasera contro una grande squadra, la squadra ha fatto bene fin qui. Vogliamo essere competitivi su ogni fronte fino alla fine, questo è il nostro obiettivo”.

“Connessione De Laurentiis-Allegri fino a stasera? Non so rispondere, ma so dire che lo stato d’animo di Koulibaly stasera è stato condizionato da razzismo. È una cosa pesante, stiamo lottando per questo malcostume e vogliamo sapere quando fermare le partite. La prossima volta ci fermiamo noi se non la fermano loro. Il nostro presidente si è già esposto in passato, non è un dramma sospendere per un po’ la partita: credo dobbiamo insistere su questa strada. In Italia dobbiamo migliorare: siamo un popolo intelligente e creativo, basterebbe rispettare le cose”.