Calciomercato Milan, sguardo su Italia-Usa: sfida a Juve e Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:03

Da Grifo a Rugani, tanti calciatori in vetrina nell’amichevole di stasera

CALCIOMERCATO MILAN JUVENTUS INTER GRIFO RUGANI / Dopo la buona prestazione di sabato contro il Portogallo, stasera l'Italia sarà di scena a Genk per l'amichevole contro gli Stati Uniti. In campo si vedrà una formazione sperimentale, tra volti nuovi e altri già noti al grande calcio: quella di stasera sarà quindi una vetrina importante anche in chiave calciomercato, considerata la presenza di calciatori di club medio-piccoli e altri poco utilizzati nei rispettivi campionati. Il mercato Milan, insieme a Juventus, Inter e altre società di Serie A, sarà attento alla prestazione di molteplici talenti.

Calciomercato, da Grifo a Rugani: Serie A sui talenti italiani

Partendo dal reparto arretrato, stasera Rugani potrebbe avere una chance da titolare dopo le tante panchine accumulate con la Juventus: da tempo in trattativa per il rinnovo, il centrale piace molto al Milan, che avrebbe pensato a lui già per il mercato di gennaio. I club in pole per il giovane Mancini dell'Atalanta (che dovrebbe sedere in panchina contro gli Usa), invece, sono Inter e Juventus, che potrebbero dare vita a un'asta per accaparrarsi il gioiello di Gasperini. Da valutare anche la prestazione di Emerson Palmieri, poco utilizzato da Sarri al Chelsea e in passato accostato ai bianconeri. Spostandoci a centrocampo, desta curiosità la possibile maglia da titolare di Sensi del Sassuolo, che piace molto a Milan, Juve e Inter: i rossoneri, in emergenza nella zona nevralgica, puntano ad acquistarlo già nella prossima finestra invernale. Sempre per il centrocampo, le tre storiche big del nostro calcio sono interessate a Sandro Tonali, talento del Brescia che si sta mettendo in mostra in Serie B. In attacco, inoltre, c'è interesse per la prestazione di Vincenzo Grifo, esterno offensivo dell'Hoffenheim che in Italia può interessare a MilanFiorentina Lazio. Concludendo, è folta la concorrenza per Kean, che, qualora dovesse scendere in campo stasera, potrebbe convincere Udinese, Bologna, Parma, Empoli Frosinone ad affondare il colpo già a gennaio.