Francia-Italia, Deschamps: “Mondiale triste senza azzurri. Balotelli…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:44

Il commissario tecnico transalpino prima dell’amichevole di Nizza

FRANCIA ITALIA DESCHAMPS / Nella conferenza stampa prima dell'amichevole Francia-Italia, il ct dei transalpini Didier Deschamps parla così della squadra azzurra: “Mancini domani non avrà lo stesso obiettivo mio, si sta concentrando su quanto accadrà dopo. Un Mondiale senza l'Italia è triste, ma è il responso del campo. Per quello che rappresenta il calcio italiano, i media, i tifosi, la passione, l'Italia nelle competizioni internazionali è molto importante”.

Sulla nuova era della Nazionale italiana, Deschamps dice: “Ho visto la partita contro l'Arabia Saudita. Hanno un gruppo di 26 giocatori, non sarà necessariamente lo stesso domani ma ce ne sono di buoni e meno buoni. Domani, la motivazione dell'Italia non sarà la stessa, di fronte avrà la Francia. Balotelli? E' un attaccante di alto livello. Forse non ha sempre avuto questo rendimento, ma ha qualità atletiche al di sopra della media e può fare la differenza. Il pubblico di Nizza ha avuto la possibilità di averlo, sembra che andrà via, ma è uno dei migliori attaccanti europei”.