Italia, Mancini: “Francia, senza timore”. Poi sprona Balotelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:24

Le dichiarazioni in conferenza stampa del Ct azzurro

ARABIA ITALIA MANCINI / Inizia nel migliore dei modi l'avventura di Roberto Mancini sulla panchina dell'Italia. Il Ct azzurro è soddisfatto al termine dell'amichevole di San Gallo contro l'Arabia Saudita: “Nel primo tempo siamo andati bene, abbiamo tirato molto in porta. Poi con la stanchezza abbiamo avuto qualche difficoltà. Era importante tornare a vincere dopo tanto tempo: le vittorie sono sempre utili. Per un'ora i ragazzi mi hanno soddisfatto – le parole in conferenza stampa di Mancini – Dobbiamo cercare di tenere il ritmo nei 90 minuti, questo sarà il problema contro la Francia. Ma non siamo timorosi di questo. Cambieremo un po' di giocatori, sarà una partita che servirà soprattutto ai più giovani. Servirà fare bella figura e possibilmente tentare di vincere per acquisire ancor più fiducia”.

Balotelli? Può fare molto meglio. Nel primo tempo è stato bravo nell'azione del gol, ma può crescere ancora. L'ho cambiato perché aveva un problema di adduttori già nel primo tempo. Donnarumma? Valutiamo domani gli errori che abbiamo commesso, ma tutto è dovuto ad un appannamento generale e non per un errore del singolo. Siamo a fine stagione e c'è molta stanchezza in tutti i calciatori. Dall'Under 21 volevamo prendere Cutrone e Barella, ma per via degli infortuni non possono venire”.