Football Leader, Braida: “L’Italia impari dalla Spagna”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00

Il dirigente del Barcellona premiato come ‘Leader per sempre’

FOOTBALL LEADER BRAIDA / Ad Ariedo Braida va il premio speciale 'Leader per sempre' e dal palco dove in questi minuti si sta celebrando la premiazione di 'Football Leader', il dirigente del Barcellona fa il punto sullo stato di salute del calcio italiano: “Il calcio italiano in questo momento non mi sembra in ottime condizioni. Ma bisogna viaggiare anche per capire il calcio fuori dai nostri confini. La Spagna ha un'ottima organizzazione, ha vinto le ultime 5 Champions, c'è bisogno che l'Italia impari da questi paesi che sono cresciuti tanto. In Spagna vogliono giocare a calcio e ti chiedono di farlo sempre, io ho imparato molto a Barcellona e spero lo faccia anche l'Italia. Il Milan ce l'ho nel cuore. È stato grande ed ha tutti gli ingredienti per tornare grande. Anche il Real Madrid ha avuto momenti di appannamento nella storia, poi è tornato ad ottimi livelli”.