Real Madrid-Liverpool, Karius si scusa con i tifosi: anche Bale lo consola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:53

Doppio erroraccio per il portiere del Liverpool che chiude in lacrime

REAL MADRID LIVERPOOL KARIUS / La finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool passerà alla storia per la sforbiciata spettacolare di Gareth Bale, ma purtroppo anche per la doppia, clamorosa papera di Loris Karius, l'estremo difensore tedesco dei 'Reds'. Prima su Benzema, poi sul 3-1 di Bale: il portiere classe '93 è due volte protagonista in negativo decidendo, di fatto, il risultato della finalissima che nuovamente porta il Real sul tetto d'Europa. E al triplice fischio, Karius scoppia inevitabilmente in lacrime, rimanendo per diversi minuti a terra col volto coperto dalle mani. Il primo ad avvicinarsi e consolarlo è proprio l'avversario Gareth Bale, che poi insieme agli altri del Liverpool aiuta il portiere al rialzarsi. Una volta in piedi, Karius si avvia verso la curva occupata dai tifosi inglesi portando una mano al petto e l'altra verso il cielo per scusarsi dopo il doppio errore che spegne il sogno 'Reds'.