Calciomercato Juventus, da Cerri a Mandragora: ‘tesoretto’ giovani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:52

I bianconeri pronti a fare altre plusvalenze con i loro giovani in giro per l’Europa

 

CALCIOMERCATO JUVENTUS CERRI MANDRAGORA LIROLA / Sono tanti i giovani di belle speranze che non riescono ad esplodere nonostante i buoni propositi. La Juve da sempre ha un occhio di riguardo sui giovani italiani: i bianconeri 'controllano' davvero parecchi calciatori che spesso però non riescono a vestire la maglia della Vecchia Signora ma che risultano comunque dei veri e propri affari. A gennaio durante il calciomercato, ad esempio, la Juventus ha perfezionato le cessioni di Lirola al Sassuolo per un importo di 7 milioni di euro e quello di Mattiello, passato all'Atalanta per 2,5 milioni più altri 2,5. Ottime plusvalenze che la Juventus punta a fare anche con altri calciatori

 

Calciomercato Juventus, Audero e Orsolini come Lirola e Mattiello?

 

In cima alla lista dei possibili addii c'è Alberto Cerri. Il bomber dell'Under 21, protagonista in serie B con la maglia del Perugia non è passato inosservato ed è finito nel mirino di due club esteri, Utrecht e Eintracht Francoforte. Come riporta stamani 'Tuttosport', il centravanti ex Parma potrebbe portare nella casse della Juventus una cifra vicina ai 12-15 milioni di euro.

Ma ci sono tanti altri giovani che potrebbero aiutare i bianconeri a far cassa. Mandragora ad esempio potrebbe abbassare il pezzo di Perin. Orsolini, di ritorno dal prestito al Bologna, e Audero, che tanto bene sta facendo con il Venezia di Inzaghi, non dovrebbero faticare a trovare una sistemazione, magari proprio a titolo definitivo. Ha mercato, anche Kean. Il centravanti, al momento, però, difficilmente lascerà la Juventus in via definitiva. Tra i giovani che potrebbe produrre plusvalenza possiamo, infine, citare anche Rugani (già nella rosa della Juve ma non un titolare) per il quale non mancano offerte anche superiori ai 40 milioni di euro provenienti dall'Inghilterra.