La Notte del Maestro, Seedorf: “Milan? Gli accordi erano altri”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:17

L’ex bandiera rossonera critica il club negli ultimi anni di gestione Berlusconi

SEEDORF MILAN/ Schietto, sincero come sempre. Clarence Seedorf torna a San Siro per La Notte del Maestro da ex giocatore e tecnico del Milan, e sull’ultima parentesi rossonera seduto sulla panchina si è tolto qualche sassolino dalla scarpa ai cronisti presenti in mix zone tra cui l’inviato di Calciomercato.it: “Gattuso salvezza di questo Milan? Non lo so, perché io avevo detto di essere io quando sono arrivato. Rino sta facendo un buon lavoro, gli auguro di crescere con la squadra con la tranquillità della società. Serve tempo e unione, cosa che oggi c’è a differenza dei tempi della mia gestione e quindi ci sono le condizioni per crescere. Non ho rammarico, forse altri aggettivi. È stata comunque un’esperienza intensa, dove ho imparato tanto però ho grande delusione perché non erano quelli gli accordi e i pensieri. Mi auguro che i tifosi milanisti tornino a sognare cose importanti”.