Sporting, aggressione alla squadra: il comunicato UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:04

Dura presa di posizione del club di Lisbona dopo quanto accaduto nel centro sportivo

SPORTING AGGRESSIONE / Lo Sporting Cp prende posizione dopo l'aggressione subita da alcuni componenti della squadra di Lisbona. Un pomeriggio di forte tensione per calciatori e staff che sarebbero stati presi di mira da alcuni sostenitori: a farne le spese anche Bas Dost che sarebbe rimasto ferito alla testa. Un episodio che il club ha stigmatizzato con un duro comunicato: “Lo Sporting Clube de Portugal condanna con veemenza gli eventi registrati oggi presso l'Accademia Sportiva.  Non possiamo in alcun modo essere d'accordo con atti di vandalismo e di aggressione verso atleti, allenatori e personale del club, né con atteggiamenti che configurano la pratica del crimine che in nessun modo onora e nobilita lo Sporting Clube de Portugal.  Lo Sporting non è questo, lo Sporting non può essere questo. Faremo ogni sforzo per stabilire la piena responsabilità di quanto è successo e non mancheremo di esigere la punizione di coloro che hanno agito in questo modo assolutamente pietoso”