Calciomercato, Juventus al bivio: Morata o Martial per il dopo Mandzukic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:28

Marotta apre al ritorno dello spagnolo ma c’è da convincere il Chelsea e battere la concorrenza: il francese l’alternativa

CALCIOMERCATO JUVENTUS MORATA MARTIAL / E ora che lo scudetto è a tre passi, la Juventus può concentrarsi meglio sul futuro. Il primo nodo da sciogliere riguarda la posizione di Massimiliano Allegri: resta o va via? Discussione in atto, mentre Marotta apre ad un ritorno di Morata in bianconero: “Morata vuole tornare? Avrà nostalgia, ma al momento è un calciatore del Chelsea“. Proprio alla dirigenza 'Blues' si rivolgerà lo spagnolo a fine stagione – riferisce 'TuttoSport' – per far sapere la sua volontà di andare via. A quel punto si aprirà la trattativa vera e propria con la Juve pronta a mettere sul piatto sessanta milioni di euro ma distribuiti in più rate: 10-15 milioni per il prestito, più altri 40-45 per il riscatto. Una formula che dovrà convincere il club londinese ma anche superare la concorrenza che potrebbe arrivare da Psg o Bayern Monaco

Ecco perché Marotta non abbandona neanche la pista Martial: l'attaccante francese è arrivato alla fine della sua avventura al Manchester United. In scadenza di contratto nel 2019, queste potrebbero essere le ultime settimane con i 'Red Devils' ed anche su di lui non mancano le alternative. Morata o Martial: la Juve è davanti al 'bivio'.