Europa League, Salisburgo-Marsiglia 2-1: Rolando manda in finale Rudi Garcia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:36

Il gol del difensore a 5′ dal termine dei supplementari decisivo

EUROPA LEAGUE SALISBURGO MARSIGLIA 2-1 ROLANDO / Non riesce, questa volta, la rimonta epica al Salisburgo, che vince per 2-1 contro il Marsiglia, ma, per effetto della rete subita nei supplementari dopo aver impattato lo 0-2 dell'andata, abbandona l'Europa League. In finale ci va la squadra di Rudi Garcia, che trova, al 115', con l'ex Inter e Napoli Rolando la rete decisiva. Nei tempi regolamentari, gli austriaci avevano rimediato allo 0-2 del Velodrome con le reti di Haidara (53') e Schlager (65'), sfiorando anche la terza rete più volte, anche nei supplementari. Il Marsiglia, a lungo passivo, dopo lo 0-2 aveva comunque reagito creando a propria volta diverse occasioni da rete. Finale coi nervi a fior di pelle: il corner da cui nasce il gol di Rolando non c'era, gli austriaci perdono la testa e Haidara viene espulso. In finale, a Lione, i francesi troveranno l'Atletico Madrid.