Roma, nome nuovo per il dopo Mario Rui: le ultime di CM.IT

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:38

Sono tanti i profili monitorati da Monchi. Spunta anche Willems

Roma, Rick Karsdorp a Villa Stuart per le visite mediche
Watch this video on YouTube.

La storia tra Mario Rui e la Roma sembra giunta ai titoli di coda. I giallorossi non hanno mai manifestato l'intenzione di cederlo, ma il ragazzo sembra avere altri piani. Vuole andare al Napoli, questo è quanto emerso dall'incontro. Mario Giuffredi, suo procuratore, ha già raggiunto un accordo quinquennale da 1,8 milioni netti a stagione e ora una priorità del calciomercato Roma sarà il reperimento di un esterno sinistro per dare il via libera definitivo. La filosofia di Monchi non lascia spazio a chi non è intenzionato a restare e a continuare il progetto giallorosso. Il Ds giallorosso partirà subito a caccia di un nuovo terzino. Ci sono già tanti nomi sulla lista. 

Cessione Mario Rui, da Strinic a Willems: caccia al sostituto

Attualmente, la fascia sinistra del club partenopeo è coperta da due pedine: Ghoulam e Strinic. Se Giuntoli si è fiondato su Mario Rui, un motivo ci sarà. Infatti, pare ci sia qualche grana dal punto di vista contrattuale per quanto riguarda Strinic. Il croato non sarebbe così contento di diventare la terza scelta. Con l'arrivo di Mario Rui, le cose si complicherebbero. Così, la Roma potrebbe tentare il colpo. Magari, potrebbe farsi avanti proprio un'ipotesi di scambio tra i club. Tra i nomi, però, spunta anche quello di Dalbert, brasiliano classe '93 protagonista di una grande stagione con il Nizza. I francesi chiedono 12 milioni per privarsene e, nelle ultime ore, l'Inter sta esercitando un certo pressing. Per cui, la Roma dovrà mettersi in fila oppure presentare un'offerta maggiormente allettante per il club. Monchi potrebbe pensare seriamente anche a Darmian, terzino del Manchester United, molto valido su entrambe le fasce. Poi, c'è da considerare la situazione contrattuale di De Sciglio, in scadenza di contratto tra 12 mesi con il Milan. Su entrambi, però, c'è l'incombente presenza della Juventus. Anzi, soprattutto per il rossonero – che piace anche a Bayern e Liverpool –  il club bianconero ha già avuto diversi contatti con l'entourage, ma c'è da limare le richieste economiche del Milan. Quella della Juve è una vera e propria emergenza: Dani Alves e Alex Sandro sono in partenza, per cui c'è bisogno di un rimpiazzo nel più breve tempo possibile. Da monitorare è anche la situazione relativa a Clichy del Manchester City. Guardiola ha deciso di non rinnovargli il contratto, Inter e Roma cercano il colpaccio a costo zero, anche se il francese ha ribadito più volte di amare la Premier League.

Tra i nomi che circolano all'estero, c'è anche quello di Bernat del Bayern. Il 24enne ha trovato sempre meno spazio con la concorrenza asfissiante di Alaba. Così, sarebbe felice di accettare un ruolo da protagonista in una nuova squadra. Il suo valore di mercato si aggira intorno ai 15 milioni di euro, ma la Roma potrebbe giocare sul fatto che il suo contratto scade nel 2019. Per evitare inutili rischi, il Bayern potrebbe decidere di rivedere i costi e lasciarlo partire ad una cifra più abbordabile. Infine, c'è Jetro Willems, classe ’94 di proprietà del PSV. Potrebbe essere un affare alla portata del club giallorosso, visti gli ottimi canali sfruttati da Monchi in territorio olandese. Le recenti missioni in terra oranje per Moreno e Karsdorp hanno consentito al ds giallorosso di effettuare anche dei sondaggi per l'esterno sinistro, secondo le informazioni in possesso di Calciomercato.it. Lo scorso anno il ragazzo (192 partite, 12 gol e ben 34 assist con la maglia del Psv) è stato proposto alla Roma, ma Sabatini non aveva impellenze in quel ruolo visto che aveva appena acquistato Mario Rui. Piace anche in Inghilterra e al Galatasaray. Di piste percorribili ce ne sono molte. Sarà da capire se Monchi aspetterà di chiudere il capitolo cessioni per poi partire alla carica, oppure si muoverà d'anticipo per mettere a disposizione di Di Francesco un terzino già pronto per il ritiro.