Champions League Juventus-Real Madrid 1-4: Ronaldo show per la 12esima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:41

Una doppietta dell’attaccante portoghese permette alla squadra di Zidane di laurearsi campione d’Europa

CHAMPIONS JUVENTUS REAL / Il Real Madrid si laurea campione d'Europa per il secondo anno consecutivo, impresa mai riuscita a nessuno con la nuova formula, battendo 3-1 la Juventus nella finale di Champions League. E sono dodici per gli spagnoli. Man of the match della sfida di Cardiff è senza dubbio Cristiano Ronaldo, autore di una doppietta che probabilmente gli consentirà anche di vincere il quinto Pallone d'Oro della sua storia. In avvio meglio i bianconeri, ma sono le 'Merengues' a portarsi in vantaggio proprio con il campione portoghese con un destro dopo il triangolo con Carvajal. Subito dopo il pareggio di Mandzukic con una splendida rovesciata. Nella ripresa meglio i blancos che mettono a segno un uno-due terrificante: prima trovano il nuovo vantaggio con un tiro da fuori non irresistibile di Casemiro deviato da Khedira, poi ancora Ronaldo trafigge Buffon su assist di Modric. Nel finale espulso Cuadrado per somma di ammonizioni prima del poker del giovane Asensio.