Calciomercato Milan, 80 milioni per Belotti: la strategia rossonera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:15

Soldi più una contropartita per convincere Cairo, che resta della sua idea

Juventus-Real Madrid, Road to Cardiff: focus sui 'Blancos'
Watch this video on YouTube.

CALCIOMERCATO MILAN BELOTTI TORINO / Quella che verrà sarà probabilmente l'estate di Belotti. L'attaccante di Mihajlovic ha fatto faville in campionato e ora si ritrova al centro di numerose voci di mercato. Il Torino ha fissato la sua clausola a 100 milioni di euro e, ad oggi, Cairo ha resistito a ogni offerta che si avvicinasse a tale cifra. 

In casa Milan Belotti è un chiaro obiettivo di mercato. Fassone e Mirabelli sanno bene che non sarà affatto facile riuscire a portarlo in rossonero nel prossimo calciomercato ma, stando agli ultimi aggiornamenti, il 'Gallo' sarebbe un'alternativa a Morata. Un piano B decisamente costoso, che garantirebbe un top player in attacco a Montella, che già conosce il campionato italiano e ha dimostrato di poter ambire a esserne il capocannoniere. 

A completare il podio dei preferiti inoltre c'è Aubameyang, il cui costo si aggira intorno ai 75 milioni di euro. Il Milan sarebbe in grado di effettuare tale investimento ma, per età del giocatore e ingaggio (10 milioni di euro), l'affare non risulterebbe così vantaggioso.

Calciomercato Milan, tentazione Belotti: Cairo resiste

Nel prossimo calciomercato Milan quella di Belotti potrebbe diventare più di una semplice suggestione. Li non tenterà di certo l'assalto a lui e Morata ma, vista l'età e i risultati ottenuti in una squadra non propriamente da Champions League come il Torino il 'Gallo' potrebbe stuzzicare la nuova dirigenza. 

Stando a quanto riportato da 'La Stampa', il club rossonero avrebbe messo sul piatto ben 80 milioni di euro, aggiungendo a questi una contropartita. L'attacco di Montella cambierà di certo volto, con Lapadula che non ha convinto fino in fondo e potrebbe essere girato ai granata. In lizza con lu ici sarebbero anche Bertolacci, mai esploso in rossonero e Niang. Quest'ultimo ha chiuso la propria avventura al Watford, e potrebbe tentare di giocarsi nuovamente le proprie carte in serie A. Difficile però pensare che Montella possa avallare la sua permanenza. 

Una proposta a dir poco allettante, che Cairo ha però già rispedito al mittente. Solo cash per Belotti, quei 100 milioni della clausola rescissoria. Una testardaggine la sua che fa ben sperare i tifosi granata per il prossimo anno.

Luca Incoronato @_n3ssuno_