Ascoli, ESCLUSIVO: rinnovo per il Ds Giaretta. Favilli può restare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:09

I bianconeri vorrebbero trattenere il bomber dell’Under 20 per un’altra stagione in Serie B

CALCIOMERCATO ASCOLI GIARETTA FAVILLI / L'Ascoli, dopo la salvezza conquistata nella stagione terminata da qualche settimana, si rilancia in vista della prossima stagione. Il nuovo allenatore sarà Enzo Maresca, scelto dal direttore sportivo Cristiano Giaretta, che sta pianificando la prossima stagione dell'Ascoli dopo aver incassato segnali di fiducia da parte della società. Per l'ex dirigente dell'Udinese, secondo le indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, arriverà a breve il rinnovo biennale del contratto. Il caso più spinoso per i bianconeri riguarda Andrea Favilli, che si appresta ad essere uno dei protagonisti del calciomercato Serie B. Il centravanti classe '97 è in prestito dal Livorno con diritto di riscatto intorno alla cifra di 300mila euro. L'Ascoli eserciterà quest'opzione per il centravanti che ha realizzato otto gol in Serie B ed è monitorato dalla Juventus, società in cui ha militato un anno e mezzo in Primavera, segnando 22 reti e vivendo anche la gioia del debutto in Serie A contro il Frosinone.

Calciomercato Juventus, su Favilli anche Atalanta e Roma

La scorsa estate non ci fu l'accordo con il Livorno e Favilli non fu riscatto dalla Juventus e così il suo percorso è ripartito da Ascoli con ottimi risultati. L'agente del calciatore Donato Di Campli ha avuto frequenti contatti con l'Atalanta, alla ricerca di un potenziale sostituto di Petagna, che potrebbe trasferirsi con la Lazio, e con la Roma, interessata al colpo in prospettiva. Secondo quanto appreso dalla nostra redazione, l'Ascoli non ha ricevuto ancora delle proposte da altre società e ha intenzione di trattenere per un'altra stagione Favilli. Il club bianconero potrebbe anche valutare di accettare eventuali offerte ufficiali per il centravanti classe '97, chiedendo alla società acquirente di lasciarlo in prestito ad Ascoli, ma dovrà fare i conti con la volontà del calciatore che vorrebbe nella prossima stagione giocare nella massima serie.

Ciro Troise