Calciomercato Milan, dopo Musacchio e Kessiè un tris di colpi?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:43

Primi due acquisti in cassaforte ormai, possono arrivarne altri tre

CALCIOMERCATO MILAN / Il Milan si sta muovendo molto sul calciomercato in entrata. Come più volte ribadito da Marco Fassone, lui e Massimiliano Mirabelli lavorano per consegnare a Vincenzo Montella una squadra già abbastanza completa per il raduno di inizio luglio. Un primo colpo è stato ufficializzato ed è Mateo Musacchio, arrivato dal Villarreal per circa 18 milioni di euro. Al 26enne argentino, con passaporto italiano, un contratto fino al 2021. Un altro acquisto è prossimo all'ufficializzazione: è Franck Kessiè, per il quale c'è stato un piccolo intoppo nelle visite mediche ma che il 'Diavolo' dovrebbe ufficializzare a giorni. Però il calciomercato Milan non si fermerà qui.

Calciomercato Milan, tre nuovi innesti in arrivo?

Fassone e Mirabelli lavorano per portare a Milanello nuovi rinforzi. Per quanto riguarda la difesa, l'obiettivo è acquistare Ricardo Rodriguez dal Wolfsburg. La trattativa è finita in standby negli ultimi tempi perché la squadra tedeca era impegnata nello spareggio salvezza per rimanere in Bundesliga. Proprio ieri i 'Lupi' hanno sconfitto ancora per 1-0 l'Eintracht Braunschweig al ritorno e si sono guadagnati la permanenza nella massima divisione. Dunque i negoziati con il Milan possono riprendere. E se l'agente del 24enne svizzero ha una bozza di accordo con i rossoneri, invece va ancora trovata l'intesa tra le due società: ci sono dei dettagli economici da limare.

A centrocampo l'obiettivo più concreto è Lucas Biglia, al quale è stato offerto un contratto triennale da 3 milioni, bonus inclusi. La Lazio vorrebbe trattenere il 31enne centrocampista argentino, che però potrebbe decidere di trasferirsi a Milano e rifiutare l'offerta di rinnovo di Claudio Lotito. I due club dovrebbero comunque accordarsi sul prezzo del cartellino. Il 'Diavolo' valuta l'ex Anderlecht circa 15 milioni, mentre il patron biancoceleste al momento non sembra voler scendere dalla richiesta di 20 milioni. Servirà trattare, i prossimi giorni saranno molto caldi.

Infine per l'attacco il nome forte è sempre quello di Alvaro Morata, per il quale non è comunque stata confermata l'offerta del Milan da 8 milioni per l'ingaggio. Il blitz di Fassone e Mirabelli a Madrid dovrebbe avvenire per la giornata di lunedì, quando il Real avrà già giocato la finale di Champions League contro la Juventus. I due dirigenti rossoneri dovrebbero incontrare per la prima volta Florentino Perez e cominciare la trattativa, fin qui solo discussa con l'avvocato Giuseppe Bozzo, intermediario che vanta ottimi rapporti con i 'blancos' e che fu importante nel passaggio di Morata alla Juventus nel 2014. Servirà probabilmente un'offerta compresa tra i 50 e i 60 milioni per comprare il cartellino del 24enne centravanti.