ZONA MISTA – Juventus-R.Madrid, Barzagli: “Loro più abituati, ma…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:09

Il difensore bianconero si è proiettato verso la finale di Champions League

JUVENTUS OPEN MEDIA DAY BARZAGLI REAL MADRID CHAMPIONS LEAGUE / Così Andrea Barzagli ha parlato questo pomeriggio ai giornalisti delle radio presenti in mixed zone dopo l’allenamento, all'Open Media Day. Queste le dichiarazioni del difensore della Juventus raccolte dall'inviato di Calciomercato.it

“Quest'anno è un percorso diverso rispetto a quello di due anni fa, molto più consapevole. Arriviamo a giocare la seconda finale in tre anni, una cosa importante per tutto il club, è normale che dobbiamo essere positivi e giocarci questa partita meglio mentalmente rispetto a due anni fa. Chi è la favorita? Si parte 50 e 50, giochiamo contro una squadra che fa la terza finale in quattro anni e che sa come si fanno certi tipi di partite. Sono abituati, forse più di noi, ma anche noi abbiamo giocatori che hanno vinto la Champions, siamo ritornati in finale e quindi si parte pari. La chiave è una squadra intera contro un gruppo. Tutto l'anno ci siamo aiutati tutti, non è uno scontro tra attaccanti o attaccanti, la squadra migliore e più organizzata, che metterà più forza e qualità, la spunterà. Vincere la Champions significherebbe chiudere un bel ciclo perché abbiamo vinto molto in Italia, personalmente ma anche per tutta la squadra significa tanto. Bale o Isco? Cambierà il modulo, ci dovremo adeguare, ma questo lo vedremo in settimana. Cristiano Ronaldo sappiamo benissimo il valore che ha, ma credo non peserà solo su di lui la partita, ci saranno due squadre ad affrontarsi”.

dall'inviato Giovanni Albanese