Juventus, direzione Cardiff: un solo dubbio per Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

I bianconeri si preparano alla finale di Champions League contro il Real Madrid

JUVENTUS REAL MADRID CHAMPIONS LEAGUE / La Serie A si è chiusa e tutte le squadre del nostro campionato sono pronte a riposarsi dopo una stagione logorante. Tutte tranne la Juventus impegnata nell'appuntamento più importante dell'anno: la finale di Champions League di Cardiff del prossimo 3 giugno contro il Real Madrid. I bianconeri puntano il grande obiettivo della 'Coppa dalle grandi orecchie': per raggiungerlo la Vecchia Signora ha fatto diversi sacrifici nel calciomercato estivo andando ad acquistare giocatori dal grande valore ed esperienza come Miralem Pjanic e soprattutto mister 90 milioni Gonzalo Higuain. Il momento della verità è ormai alle porte e Massimiliano Allegri sta studiando la miglior formazione possibile da far scendere in campo al Millennium Stadium, uno dei più grandi impianti calcistici sul suolo britannico. 

Juventus, Dani Alves o Cuadrado: la scelta che potrà fare la differenza

L'allenatore dei bianconeri, come riportato dalle ultime news Juventus, ha un solo dubbio di formazione che riguarda la fascia destra e nello specifico tre giocatori: BarzagliDani Alves Cuadrado. Nelle ultime uscite europee il tecnico ha sempre schierato il difensore italiano come terzino con l'ex Barcellona nei quattro d'attacco; la scelta sembrerebbe essere ancora questa, ma nel caso in cui dovesse giocare il colombiano dal primo minuto il numero 23 brasiliano arretrerà in difesa con Barzagli in panchina. La Vecchia Signora ha recuperato tutti i proprio giocatori in rosa, compreso Daniele Rugani che sabato contro il Bologna è sceso sul terreno di gioco per un allenamento personalizzato; il giovane centrale dovrebbe partire per la spedizione in terra gallese, ma non dovrebbe far parte della partita. Discorso diverso, invece, per Sami Khedira completamente recuperato dall'infortunio subìto contro il Monaco e parso già in palla proprio nell'ultima partita di campionato con i rossoblu. Il tedesco agirà nella zona mediana con Pjanic, pronto ad innescare le scorribande dei due argentini Dybala ed Higuain. Per il resto il 4-2-3-1 di Allegri è scritto e, a meno che di clamorose svolte, non dovrebbe vedere variazioni. 

Probabile formazione Juventus (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Dani Alves, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

Probabile formazione Real Madrid (4-3-3): Navas; Danilo, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Casemiro, Modric, Kroos; Bale, Cristiano Ronaldo, Benzema. All. Zidane

Emanuele Catone