I CRAQUE DEL MOMENTO – Falcinelli: …e la favola continua!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:24

L’attaccante del Crotone decisivo nella grande rimonta che vale la salvezza

FALCINELLI CROTONE / 29 aprile 2016: la favola ha inizio. Per la prima volta nella sua storia, il Crotone viene promosso in Serie A. 28 maggio 2017, la favola continua: dopo una rincorsa incredibile, il Crotone ottiene la salvezza ai danni dell'Empoli e resta nella massima serie. L'impresa della squadra di Nicola ha del clamoroso se si considera che nessuno prima di quest'anno era riuscito ad evitare la retrocessione dopo aver conquistato soltanto 9 punti nel girone di andata. In quello di ritorno però, o meglio nelle ultime nove gare, i calabresi compiono il miracolo sportivo: conquistano 20 punti dei 27 a disposizione, recuperandone 8 sull'Empoli.

NON MOLLARE MAI – Se un anno fa l'eroe fu Ante Budimir, quest'anno senz'altro è stato Diego Falcinelli. Arrivato in prestito dopo la seconda giornata dal Sassuolo, il centravanti nativo di Marsciano è stato il trascinatore della squadra a suon di gol, meritando il titolo di craque del momento. La svolta lo scorso 2 aprile: con un gol a 8 minuti dal 90esimo, Falcinelli permette di espugnare il 'Bentegodi' 2-1, centrando la prima vittoria in trasferta contro il Chievo. La domenica successiva la doppietta con cui stende l'Inter, poi il pareggio di Torino e quindi il capolavoro con la Sampdoria: gol del pareggio e assist a Simy per il 2-1 finale. Nell'ultimo atto contro la Lazio non poteva mancare la sua firma: colpo di testa su cross di Barberis e la festa può cominciare.

Calciomercato, Falcinelli: futuro tra Serie A e Premier League

Prestazioni e gol che sono valsi a Falcinelli anche la chiamata di Ventura per gli stage con la Nazionale. E che, naturalmente, hanno acceso i riflettori del calciomercato su di lui. Difficilmente resterà al Crotone, ma nemmeno dovrebbe tornare al Sassuolo dopo il prestito. Dal Torino alla Fiorentina passando per l'Udinese, le pretendenti in Serie A non mancano. Ma attenzione alla pista inglese: l'Everton starebbe pensando di portarlo in Premier League per farne addirittura l'erede di Lukaku.