PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-EMPOLI: per i toscani è Serie B

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:07

Maccarone sbaglia, Nestorovski no: la squadra di Martusciello retrocede

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-EMPOLI: PROMOSSI E BOCCIATI / Palermo ed Empoli lottano fino all'ultimo minuto della stagione. I toscani si affidano all'esperienza di Maccarrone in avanti e Bellusci dietro, i siciliani rispondono con Diamanti a supporto della brillantezza di Nestorovski. Nella ripresa in mischia pure Pucciarelli e Marilungo, i rosanero si affidano alla consistenza in mezzo al campo di Bruno Enrique, che firma anche al raddoppio. A poco serve la rete di Krunic.

PALERMO

Fulignati 6,5 – I rosanero potrebbero puntare su di lui per il futuro. Protagonista con un paio di interventi importanti.

Cionek 6 – Lotta su ogni pallone e non concede il minimo errore. 

Gonzalez 6 – Chiude la stagione guadagnandosi la sufficienza, quasi certa la sua cessione.

Goldaniga 6,5 – Anche per lui probabilmente l'ultima presentazione in maglia rosanero, onora il campo con professionalità.

Rispoli 6 – Tante di trovare spazi sulla corsia per accendere la fase offensiva. Colleziona anche l'assist per il gol di Nestorovski. 

Ruggiero 6 – Prova di coraggio la sua in mezzo al campo, ma non dà un contributo concreto. Dal 60' Bruno Enrique 6,5 – Offre maggiore esperienza in mezzo al campo rispetto al compagno e segna il gol che chiude il match. 

Jajalo 6 – Alterna momenti brillanti e con meno lucidità nel corso del match. Dal 74' Balogh 6 – Qualche giocata interessante accende la sua prestazione.

Chochev 6 – Recupera qualche pallone, facendo sa filtro davanti alle difesa.

Alesaami 6 – Come sempre gara di massimo impegno, anche se condita da qualche errore. 

Diamanti 6 – La sua esperienza torna utile in avanti, pur senza brillare. Dal 82' Lo Faso s.v.

Nestorovski 7 – È sempre un pericolo per la difesa avversaria. Suo il gol che sblocca il match. 

All.  Bortoluzzi 6 – La stagione si chiude con una prova d'orgoglio. La squadra risponde alle tante polemiche settimanali con una prestazione di grande professionalità. 

EMPOLI

Pelagotti 5,5 – Partita di alta pressione, poco colpevole sui due gol rosanero.

Laurini 5,5 – Attento in copertura, bene sulle diagonali ma paga le disattenzioni di squadra. 

Bellusci 6 – Mette la sua esperienza a disposizione della squadra.

Costa 5 – Errori pesanti nella trasferta palermitana, decisiva per la stagione.

Pasqual 6 – Alterna piuttosto bene le due fasi, provando a rischiare meno possibile. 

Krunic 6,5 – Si mette a disposizione dei compagni, dando il massimo. Il suo gol riaccende per un po' la speranza. 

Diousse 5 – Prestazione sottotono, si fa travolgere dagli avversari. 

Croce 6 – Anche la sua esperienza è determinante nella gestione della partita.

Zajc 6 – Prova d'orgoglio, con  qualche giocata di qualità. Dal 60' Pucciarelli 5,5 – Prova a dare maggiori soluzioni in attacco, ma è poco incisivo come i suoi compagni di reparto. 

Maccarrone 5 – Gioca con la voglia di un ragazzino, ma fallisce una clamorosa palla per il vantaggio. Dal 58' Marilungo 5,5 – Il suo ingresso in campo non cambia le sorti del match. 

Thiam 5,5 – Un'altra serata diffcile per l'attacco dell'Empoli: metto lo zampino nel gol di Krunic ma non può bastare. Non stasera. 

All. Martusciello 5 – Ancora una volta l'attacco tradisce la squadra toscana: la retrocessione è la conseguenza più logica per una formazione che ha staccato la spina troppo presto. 

Arbitro: Rizzoli 6 – Grazie alla sua esperienza, subisce poco la pressione della partita e non sembra mai perdere di mano la gestione della partita. Giuste le ammonizioni. 

TABELLINO 

PALERMO-EMPOLI 2-1

PALERMO (3-5-1-1): Fulignati; Cionek, Gonzales, Goldaniga; Rispoli, Ruggiero (60' Bruno Enrique), Jajalo (74' Balogh), Chochev, Alesaami; Diamanti (82' Lo Faso), Nestorovski. A disp: Posavec, Balogh, Giuliano, Lo Faso, Marson, Morganella, Sallai, Silva, Sunjic, Trajkovski. All. Bortoluzzi

EMPOLI (4-3-1-2): Pelagotti; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Diousse, Croce; Zajc (60' Pucciarelli); Maccarrone (58' Marilungo), Thiam. A disp: Meli, Pugliesi,  Barba, Cosic, Dimarco, Mauri, Mchedlidze, Tello, Veseli, Zambelli. All. Martusciello

Arbitro: Rizzoli di Bologna

Marcatori: 76' Nestorovski (P), 84' Bruno Enrique (P), 86' Krunic (E)

Ammoniti: 11' Alesaami (P), 38' Bellusci (E), 49' Diousse (E), 67' Costa (E), 67' Laurini (E), 69' Diamanti (P), 92' Chochev (P) 

Espulsi: