PAGELLE E TABELLINO DI CROTONE-LAZIO: Nalini, principe rossoblu

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:38

I calabrese compiono il miracolo: la squadra di Nicola si salva grazie alle reti del francese e di Falcinelli

PAGELLE E TABELLINO DI CROTONE LAZIO PROMOSSI E BOCCIATI / Nalini e Falcinelli: sono loro a scrivere il lieto fine alla favola Crotone. La squadra calabrese era spacciata soltanto un paio di mesi fa, poi gli uomini di Nicola hanno iniziato a correre a più non posso senza mai smettere di crederci. Oggi possono festeggiare l'impresa più bella: è ancora Serie A. La Lazio può poco contro la voglia calabrese: Immobile segna il gol numero 23, Bastos si fa espellere. 

CROTONE

Cordaz 6 – Poco chiamato in causa, non ha – ovviamente – colpe sul gol di Immobile. 

Sampirisi 5,5 – Una macchia grande come una casa l'intervento scomposto che provoca il rigore del 2-1: un'ingenuità che poteva costare caro. 

Ceccherini 6 – Grande rischio su Immobile sul 2-1, per fortuna Rocchi lascia correre. Poi si riprende e mette la museruola agli avanti biancocelesti. 

Ferrari 6,5 – Partita fatta di attenzione massima e interventi puliti. 

Martella 6 – Mette la sua corsa al servizio della squadra. 

Rohden 6,5 – L'assist per Nalini e un movimento costante a mettere in difficoltà il centrocampo avversario. 

Crisetig 6 – Gara onesta: qualità e quantità per sognare la salvezza. 

Barberis 6 – Non fa mancare il suo supporto ai compagni di reparto. 

Nalini 7,5 – Il gol che sblocca il match e rende più concreto il sogno salvezza. Un inserimento che coglie impreparata la retroguardia della Lazio. Poi cala il tris per poter concentrarsi solo sulle notizie – e che notizie – che arrivano da Palermo. Dall'88' Mesbah sv

Falcinelli 7 – Ancora un gol, il tredicesimo stagionale: il miracolo Crotone porta soprattutto la sua firma. Dal 94' Borello sv

Tonev 5,5 – Il meno proposito dell'attacco calabrese: poco presente, non trova mai lo spunto giusto. 

All.: Nicola 7,5 – Se il Crotone è arrivata a giocarsela fino alla fine il merito è soprattutto il suo: molti lo davano esonerato prima di Natale, invece ha avuto la fiducia del club e l'ha ripagata con una rimonta da favola. Un miracolo sportivo, una storia da raccontare a chi non c'era: lui, il condottiero di una squadra che è andata ogni oltre pronostico. 

LAZIO

Strakosha 6 – Incolpevole sui gol del Crotone, non è chiamato in causa molte altre volte. 

Bastos 4,5 – Si perde Falcinelli in occasione del gol, poi prende due gialli in pochi minuti: peggio di così non poteva finire. 

Wallace 5,5 – In bambola come tutta la retroguardia di Inzaghi. Dal 79' Spizzichini sv

Radu 6 – Forse tra quelli che regge meglio l'impatto con la voglia di salvezza del Crotone. 

Basta 5 – Va a chiudere in ritardo la diagonale su Nalini in occasione del gol che apre il match. Un errore che pesa molto sulla prestazione dei suoi. 

Murgia 6 – Prova anche a farsi vedere in avanti, ma senza creare grossi pericoli. 

Biglia 6 – Prova a scuotere la squadra, mettendola anche sull'agonismo. Terreno però dove questa sera il Crotone ha vita facile. Dal 69' Crecco 6 – Uno scorcio di match per iniziare a fare esperienza con il massimo campionato. 

Milinkovic 5 – L'ombra di se stesso: serata di involuzione per concludere una stagione giocata a ritmi elevati. 

Patric 5,5 – Si fa travolgere dal nervosismo, beccando un'ammonizione per proteste. 

Felipe Anderson 5 – Mai in partita: non si ricorda un suo scatto o una giocata degna di nota. Dal 69' Rossi 6 – Poco più di venti minuti per assaporare l'aria di Serie A. 

Immobile 6,5 – Il gol su rigore sigilla una stagione da record per lui. Non basta per portare punti a casa, ma arricchisce il già ricco bottino stagionale. 

All.: Inzaghi 6 – Una stagione da 7,5 chiusa con una partita dove le motivazioni contano e tanto. Concede spazio a chi ha giocato di meno, ma non può bastare contro la furia agonistica calabrese. 

Arbitro: Rocchi 6,5 – Giusto punire con il rigore l'intervento irruento di Sampirisi, corretto anche lasciar correre sul contatto Ceccherini-Immobile. Qualche dubbio sul fallo fischiato a Bastos che provoca l'espulsione del difensore.  

TABELLINO

Crotone-Lazio 3-1

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Nalini (88' Mesbah); Falcinelli (94' Borello), Tonev. A disposizione: Festa, Viscovo, Claiton, Kotnik, Rosi, Dussenne, Acosty, Capezzi, Suljic, Simy. All.: Nicola.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Wallace (79' Spizzichino), Radu; Basta, Murgia, Biglia (69' Crecco), Milinkovic, Patric; Felipe Anderson (69' Rossi), Immobile. A disposizione: Adomonis, Vargic, de Vrij, Lombardi, Cardoselli, Tounkara, Abukar. All.: Inzaghi.

Arbitro: Rocchi

Marcatori: 14' Nalini (C), 22' Falcinelli (C), 26' rig. Immobile (L), 60' Nalini (C)

Ammoniti: 21' Bastos (L), 23' Falcinelli (C), 33' Crisetig (C), 42' Patric (L), 45'+1 Biglia (L), 58' Murgia (L), 61' Nalini (C)

Espulsi: 42' Bastos (L)