Calciomercato Inter, il sacrificio Perisic apre a tre super colpi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:06

Ceduto il croato, i nerazzurri andranno dritti su Rüdiger, Nainggolan e Di Maria

CALCIOMERCATO INTER PERISIC / Prima un addio pesante, poi sì, saranno fuochi d'artificio per il calciomercato Inter. Sembra delinearsi la strategia nerazzurra, con l'ormai prossimo allenatore Luciano Spalletti che a malincuore dovrà salutare Ivan Perisic. Il tecnico toscano avrebbe trattenuto il croato, ma la società gli avrebbe già spiegato che il sacrificio sarebbe necessario per questioni legate al Fair Play Finanziario e, tra l'altro, andrebbe certificato entro il 30 giugno. Proprio per questo si registrano accelerate da più fronti: spinge il Psg, così pure il Chelsea, mentre il Manchester United fa filtrare di aver raggiunto un accordo col giocatore, anche se quello con l'Inter resta distante. Comunque, una volta definita la probabile cessione dell'ex Wolfsburg, il Ds Piero Ausilio andrà dritto sulle tre priorità individuate, un nome per reparto.

In difesa il preferito dell'Inter, come ampiamente raccontato da Calciomercato.it, rimane Antonio Rüdiger, così come a centrocampo il grande obiettivo è un altro romanista, Radja Nainggolan. Per il fronte offensivo, invece, il vero sogno è Angel Di Maria: talento puro, una stella mondiale che può lasciare il Psg e garantirebbe esperienza internazionale e abitudine alla vittoria come nessun altro ora in rosa.